Martedì, 12 Dicembre 2017 | Login

logo-articleProsegue il momento positivo della Juniores che liquida in casa il Casalbordino infilando il quarto risultato utile consecutivo che proietta i biancorossi sempre più nelle zone alte della classifica. Gara a senso unico quella disputata sul pessimo terreno di gioco di un Colangelo ridotto ai minimi termini dalle recenti pioggie; subito in vantaggio dopo pochi minuti con il solito Di Fazio, i ragazzi di Francescone sono saliti in cattedra dalla metà del primo tempo in poi con giocate pregevoli e legittimando il risultato con le reti di Acciavatti, ancora Di Fazio e Mattia Rossi. Da segnalare nella ripresa almeno due rigori solari negati ai biancorossi ed il ritorno in campo di Manocchia assente da diverse settimane causa infortunio. Escono sconfitte purtroppo le altre rappresentative impegnate: i Giovanissimi Regionali cedono 1-4 sul campo della Renato Curi Angolana (gol di Sacco), cadono anche i Provinciali sul campo dell'Olimpia Montesilvano.

rodiaSi interrompe in casa dell'Alba Adriatica la serie positiva del Penne che a paga a caro prezzo alcuni errori che alla fine pesano sul risultato. Gara subito incanalata positivamente per i biancorossi in vantaggio con un gran colpo di Rodia (foto) ed in grado di amministrare con facilità le operazioni in campo. Poi il pari albense con Di Sante bravo ad infilarsi tra le maglie larghe della difesa ed il gol del sorpasso siglato da Miani abile a ribattere un calcio di rigore dopo la respinta di D'Amico, con i biancorossi che poco prima si erano divorati il vantaggio con Orta. Nella ripresa ancora Rodia è incontenibile e sigla il pari, ma dopo il nuovo vantaggio solo sfiorato dai ragazzi di Giandomenico, l'ennesima amnesia difensiva regala a Miani la palla che vale i tre punti.

logo-articleSarà il signor Mattia D'Orazio di Teramo l'arbitro designato in vista del match di domenica tra Alba Adriatica e Penne in programma al "Tommolini" di Martinsicuro alle 14:30. Biancorossi privi dello squalificato Pagliuca, padroni di casa che recuperano il forte difensore Moreno Sacchetti lontano dai campi da tempo per un grave infortunio. Turno casalingo per la Juniores che lunedi affronterà in casa il Casalbordino per avvicinarsi alle zone nobili della classifica, si preparano invece alla seconda fase ormai i Giovanissimi Regionali ospiti sabato della Renato Curi Angolana. Turno di riposo per gli Allievi. Di seguito l'intero programma.

Giudice-SportivoAssenza pesante tra i biancorossi in vista del match di domenica contro l'Alba Adriatica sul neutro di Martinsicuro: per aver raggiunto il quinto cartellino stagionale infatti, sarà costretto allo stop forzato il centrocampista Emanuele Pagliuca, uno dei migliori elementi in questo avvio di stagione. Nessuno squalificato invece tra gli uomini di mister D'Eugenio reduci dal pesante successo sul campo dell'Amiternina che ha notevolmente rilanciato i rossoverdi che ad oggi registrano un solo punto di ritardo rispetto ai ragazzi di mister Giandomenico.

logo-articleSette punti in tre gare e la voglia di continuare a correre. Domenica trasferta dura quella che aspetta i biancorossi in casa dell'Alba Adriatica seppur sul neutro della vicina Martinsicuro sede delle gare casalinghe degli albensi in attesa dell'ultimazione dei lavori del "Vallese". Per i ragazzi di Giandomenico un'ulteriore banco di prova importante dopo le buone indicazioni degli ultimi due incontri che hanno mostrato finalmente l'attesa solidità. Lo score di zero reti al passivo negli ultimi 180 minuti induce ottimismo circa la possibile svolta di una stagione che entra sempre più nel vivo.

logo-articleTermina con un pirotecnico 3-3 al termine di una gara incredibile, il match della Juniores opposta sul campo di Zanni alla Renato Curi Angolana capolista imbattuta nonchè campione regionale uscente. Biancorossi da applausi che sbloccano il match con Mattia Rossi nel primo tempo e dominano in lungo e in largo fallendo almeno due-tre palle gol nitide prima del pari angolano. Nella ripresa due blackout difensivi sembrano pregiudicare l'incontro ma il finale è incredibile: negli ultimissimi minuti la doppietta di un incontenibile Di Fazio riequilibra le sorti dell'incontro; prima con un gol di rapina sul filo del fuorigioco dopo assist illuminante di Petrucci, poi il gol da vero bomber due minuti dopo sfruttando un errore della difesa di casa. E dopo un palo clamoroso dei padroni di casa il colpaccio è solo sfiorato e la potenziale azione offensiva con il solito Di Fazio pronto ad entrare in area uno contro uno viene fermata sul nascere dalla decisione del direttore di gara che vanifica il tutto fischiando il finale.

cacciatoreUna prestazione concreta ed un Cacciatore di altra categoria, regalano al Penne il secondo successo consecutivo nello scontro casalingo contro il River. A decidere due prodezze del numero dieci biancorosso bravo nel primo tempo con precisione chirurgica prima a trasformare un calcio di punizione dal limite, poi a rubare palla a fondo campo ed  inventare una parabola incredibile a scavalcare il portiere. Per il resto ordinaria amministrazione per i ragazzi di Giandomenico che nella ripresa abbassano i ritmi e sfiorano il tris nel finale con Orta prima, Di Martino poi. Secondo successo consecutivo e seconda gara consecutiva senza reti al passivo.

tifoSarà il signor Manuel Giorgetti della sezione di Vasto, coadiuvato da Caruso e Miccoli di Lanciano, l'arbitro designato a dirigere l'incontro tra Penne e River Chieti in programma domenica alle 14:30 e valevole per la quattordicesima giornata di campionato. Weekend ricco di impegni quello che aspetta i biancorossi con i Giovanissimi Regionali che proveranno sabato pomeriggio tra le mura amiche a spazzare via la crisi di risultati, mentre la Juniores, lunedi pomeriggio, renderà visita alla Renato Curi Angolana capolista e campione regionale uscente: appuntamento sul terreno dello "Zanni" di Pescara lunedi pomeriggio alle 15:00. Di seguito l'intero programma settimanale.

penne1718Parola d'ordine: continuità. Dopo i quattro punti conquistati nelle ultime due gare compreso il pesante primo successo esterno sul campo del Paterno, i biancorossi tornano a pestare il prato amico provando a dare la scossa alla stagione contro l'insidioso River Chieti 65 capace, la scorsa stagione, di portare via sei punti nei due confronti di campionato. Penne che proverà ad infilare il secondo successo consecutivo (mai successo finora in stagione) contro un avversario giovane guidato dalla vecchia conoscenza Francesco Marchetti alla prima esperienza su una panchina "senior" che mancherà sicuramente di una colonna importante come l'attaccante Criscolo (squalificato).

IMG-20171114-WA0006L'ASD PENNE 1920 comunica che tutti i tecnici del proprio staff unitamente ad alcuni dirigenti hanno sostenuto, in collaborazione con il 118, il corso BLSD mettendosi così a norma con le disposizioni del recente"Decreto Balduzzi" che prevede l'obbligo per le società sportive dilettantistiche, di dotarsi di defibrillatore per gli interventi di emergenza. Il corso è servito per istruire gli operatori circa le metodologie e procedure da seguire nei casi specifici. Allo stato attuale pertanto la società garantisce la presenza dell'apparecchio in dotazione che sarà sempre disponibile anche in occasione degli allenamenti di tutte le squadre. Di seguito alcuni scatti del corso.