Lunedì, 19 Febbraio 2018 | Login

inailSi chiude sul pari il secondo impegno interno consecutivo per i biancorossi che al rientro dalla sosta si fanno imporre il pari dal Miglianico dell'ex Savini. Contro un avversario apparso altra squadra rispetto all'andata il Penne parte bene ma regala il vantaggio alla prima azione ospite con una serie di errori difensivi che spianano la strada al difensore ospite Grossi. Al rientro reazione rabbiosa dei biancorossi che pareggiano subito col primo gol di Di Ruocco, poi spingono fino a sfiorare il colpaccio con Cacciatore il cui colpo di testa si infrange sulla traversa, nel finale espulso Reale per doppio giallo. La tifoseria pennese in occasione dell'incontro  si è voluta stringere intorno alla famiglia di Gabriele D'Angelo, una delle ventinove vittime di Rigopiano, cui l'INAIL ha negato nonostante tutto il riconoscimento di incidente sul lavoro. 

logo-articleDopo la lunga sosta natalizia si torna in campo nel fine settimana. Ripartono tutti i tornei, con prima squadra, Juniores, Allievi e Giovanissimi Provinciali impegnati nei rispettivi incontri ad eccezione dei Giovanissimi Regionali costretti alla pausa "forzata" da calendario che ha riservato subito turno di riposo nella prima giornata della seconda fase in partenza sabato. Penne-Miglianico valida per la terza di ritorno in Eccellenza in programma domenica, sarà diretta dal signor Sciubba di Pescara coadiuvato da Nappi di Pescara e Giancristofaro di Lanciano. Lunedi tornerà in campo la Juniores in cerca di conferme nella dura trasferta di Cupello contro una delle compagini più attrezzate del torneo, così come gli Allievi chiamati a difendere la vetta a Montesilvano. Di seguito l'intero programma settimanale.

 

penne1718Riparte domenica 7 gennaio, dopo due turni di sosta, la stagione ufficiale di Eccellenza con i biancorossi che disputeranno il secondo match casalingo consecutivo ospitando, nella prima gara del nuovo anno, il Miglianico degli ex Paolo Savini in panchina e Mario Orta in campo. La squadra riprenderà oggi ad allenarsi agli ordini di mister Giandomenico dopo che già nel corso della sosta natalizia aveva lavorato tra campo e palestra per mantenere alta la concentrazione e la tenuta fisica, dando modo anche ai nuovi arrivati Di Ruocco e Iannascoli di recuperare la giusta condizione.

nataleIn occasione delle festività natalizie, la redazione di penne1920.it di concerto con società, staff e giocatori tutti, augura a tutti gli sportivi biancorossi un buon Natale e felice anno nuovo, nella speranza che il 2018 sia carico di soddisfazioni sportive e non

rodiaMissione compiuta. Contava solo vincere e vittoria è stata, malgrado qualche sofferenza di troppo ed un calcio di rigore di Cacciatore fallito a metà ripresa che avrebbe potuto chiudere anzitempo il match. Al cospetto di un San Salvo grintoso, i biancorossi hanno approcciato bene il match sbloccato dal solito Rodia (foto) imbeccato alla perfezione da Cacciatore che solo tre minuti dopo sfiorava il raddoppio. Sembrava il prologo di un pomeriggio tranquillo ma così non è stato; il San Salvo saliva di ritmo, i biancorossi sembravano compassati e nella ripresa un fallo di Seye (solo ammonito) su Rodia a due passi dalla porta regalava ai biancorossi l'occasione per chiuderla ma Cacciatore si lasciava ipnotizzare dall'estremo ospite. Nel finale con la forza della disperazione i sansalvesi si buttavano in avanti creando alcune azioni pericolose, i biancorossi stringevano i denti ed alla fine portavano a casa il risultato.

tifoUltima dell'anno per i biancorossi che giovedi alle 14:30 ospiteranno sul terreno del Nuovo Comunale il San Salvo per l'ultima gara ufficiale del 2017, seconda giornata di ritorno del campionato di Eccellenza. Gara da non fallire quella che vedrà i ragazzi di mister Giandomenico opposti al San Salvo e che farà il paio col secondo match interno consecutivo, dopo la sosta, con il Miglianico: due impegni contro squadre attualmente appaiate nel gradino più basso della classifica ma fortemente rinforzate dal mercato invernale per cui decisamente da prendere con le molle. Arbitro dell'incontro sarà il signor Fabio D'Ettorre di Lanciano coadiuvato da Cortellessa di Sulmona e Falcone di Vasto.

logo-articleProsegue imperiosa la scalata della Juniores biancorossa che, malgrado le pesanti assenze di Bianchini e Di Fazio, espugna con autorità il difficilissimo campo del Vasto Marina imponendo così ai vastesi la prima sconfitta interna stagionale. Gara quasi perfetta quella dei ragazzi di mister Francescone risolta dalla doppietta di Mattia Rossi: in vantaggio nel primo tempo, i biancorossi hanno l'unico torto di non chiudere il risultato malgrado le palle gol create subendo il pareggio dei locali. Nella ripresa la maggior mole di gioco su un campo ai limiti della praticabilità causa pioggia porta al secondo guizzo di Rossi abile a siglare il gol vittoria; nel finale inutili gli assalti dei locali, e grazie alle parate di Di Norscia ed un grande salvataggio di Eros Cervoni i biancorossi portano a casa il quarto successo esterno stagionale, settimo dell'intero campionato che vale il quarto posto in classifica. 

logo-articleSi chiude con un agevole successo casalingo la prima fase del campionato Regionale Giovanissimi per i biancorossi che liquidano la Curi grazie al poker di Marzola e la rete di Cutilli. Quattro vittorie, un pareggio e dieci sconfitte lo score della truppa pennese che valgono il dodicesimo posto in classifica con 13 punti all'attivo. Si qualificano invece alla fase d'elite del torneo River Chieti, Renato Curi Angolana, Virtus Lanciano, Delfini Biancazzurri e Bacigalupo che stacca di una sola lunghezza il Cupello. All'orizzonte ora, dopo la sosta nataliza, la seconda fase del torneo: undici squadre che si affronteranno in gare di andata e ritorno; la prima classifica si giocherà la "Coppa Abruzzo" con la vincente dell'altro girone, le ultime tre invece retrocedono al campionato provinciale. Per i biancorossi, partiti bene ma in crisi a metà torneo, l'obiettivo principale sarà quello di provare ad ottenere una tranquilla salvezza.

donatangeloSotto il gelo e la pioggia di Scoppito termina a reti bianche l'anticipo della diciottesima giornata tra Amiternina e Penne. Gara gagliarda quella dei biancorossi padroni del campo specie nella ripresa, che si mordono le mani per una traversa di Cacciatore e due interventi super dell'estremo di casa Serpietri abile a negare la gioia del gol a Coletta e Donatangelo (foto). Con D'Amico inoperoso per l'intero arco della gara il Penne preme sull'acceleratore a partire dalla mezzora vicino al vantaggio con Reale e D'Addazio. Nella ripresa i ragazzi di Giandomenico intensificano gli sforzi e chiudono gli scoppitani nella propria metà campo: sarà tuttavia la traversa colpita da Cacciatore, e le due grandi parate di Serpietri a negare il meritato vantaggio ai biancorossi che recriminano ma conquistano comunque un punto utile per il momento a tenere a bada i giallorossi in attesa del doppio turno casalingo con le ultime della classe: San Salvo giovedi, Miglianico dopo la sosta. Da segnalare l'esordio in prima squadra di Giovanni Di Fazio (2001)  entrato nella ripresa.

iannascoliSecondo colpo in poche ore per i biancorossi che rinforzano il centrocampo con Marco Iannascoli in uscita dall'Agnonese (serie D). L'ex calciatore del Pescara, classe 1994, può vantare un curriculum di tutto rispetto che l'ha portato ad esordire giovanissimo in serie A nella stagione 2012/13 sotto la gestione Bucchi in occasione del match col Catania (foto) poi successivamente in pianta stabile tra i professionisti in Lega Pro con le maglie di Aprilia, Ischia e L'Aquila. Prima del passaggio all'Agnonese il centrocampista pescarese aveva militato la passata stagione sempre in D al Monticelli dove aveva giocato insieme al compagno di reparto Donatangelo che ritroverà ora a Penne. Un altro rinforzo di grande spessore insomma per Giandomenico che dopo aver rinforzato il reparto offensivo con l'arrivo di Di Ruocco, copre anche il vuoto lasciato dalla partenza di Pagliuca.