Lunedì, 19 Febbraio 2018 | Login

diruoccoRosario Di Ruocco (foto) è ufficialmente un giocatore del Penne; gran colpo in entrata per i biancorossi che si aggiudicano uno dei migliori attaccanti in circolazione. Campano, classe 1992, ex Casertana, Bisceglie e Arzanese (C2), Di Ruocco si era messo in evidenza in Eccellenza con le maglie di San Salvo e Paterno con cui l'anno scorso, prelevato a dicembre, aveva messo a segno 9 reti. Esterno d'attacco puro, veloce, tecnico e con una discreta propensione al gol (30 reti in 4 campionati di Eccellenza) aveva iniziato la stagione ai Nerostellati. Tra le altre esperienze un campionato di serie D vinto a Fondi (2009/10) poi ancora Interregionale con Capriatese (2010/11) e Vico Equense (2013/14). Il calciatore potrà esordire a partire dal prossimo match casalingo contro il San Salvo.

logo-articleSi gioca dunque sabato alle 14:30 a Scoppito il match valido per la prima giornata di ritorno tra Amiternina e Penne: a dirigere l'incontro sarà il signor Di Cola di Avezzano coadiuvato dagli assistenti Di Risio e Carullo di Lanciano. Ultimo turno prima della pausa per Juniores e Giovanissimi Regionali: i ragazzi di mister Francescone renderanno visita al Vasto Marina mentre i secondi saranno di scena in casa contro il fanalino di coda Curi in attesa della seconda fase che prenderà il via dopo la pausa natalizia. Con gli Allievi fermi (il campionato riprenderà a gennaio) a chiudere il programma ci saranno i Giovanissimi Provinciali in campo lunedi in casa contro la Caldora Pescara. Di seguito l'intero programma.

tifoSarà anticipato a sabato 16 dicembre, alle 14:30 presso il campo Comunale di Scoppito (AQ), il match valido come prima giornata del girone di ritorno tra Amiternina e Penne. Gara assolutamente da non fallire per i biancorossi che dopo la sconfitta di Città Sant'Angelo rimangono fermi a quota 20 punti a sole due lunghezze dalla zona playout occupata proprio dai giallorossi aquilani. Biancorossi che si troveranno di fronte un avversario rigenerato, reduce da due successi consecutivi che l'hanno rilanciata in classifica.

rodiaUn Penne sotto tono cade al Petruzzi di Città Sant'Angelo. Senza la necessaria grinta per oltre un'ora di gioco, i biancorossi hanno sofferto nella prima frazione di gioco andando sotto proprio allo scadere quando Cipressi realizzava un calcio di rigore causato ingenuamente. Al rientro dagli spogliatoi l'Angolana raddoppiava al primo affondo con Maiolo, e solo allora i ragazzi di Giandomenico si scuotevano riaprendo il match con Rodia (foto) esercitando poi un forcing fino ai minuti di recupero che non si traduceva purtroppo nel sospirato pari. 

logo-articleSarà il signor Stefano Giampietro di Pescara a dirigere l'incontro di domenica tra Renato Curi Angolana e Penne in programma al Petruzzi alle 14:30 e valido per l'ultima giornata d'andata del campionato di Eccellenza; il fischietto pescarese sarà coadiuvato dai signori Stefano Bruni di Pescara e Pierluigi Di Cerchio di Avezzano. 
Nessuna gara in programma sabato con i Giovanissimi Regionali di scena sul campo dell'Alcyone domenica pomeriggio (ore 17:00) ed il match degli Allievi rinviato a lunedi. A seguire l'impegno importantissimo della Juniores che, dopo aver interrotto la serie positiva con la rocambolesca sconfitta di Miglianico, vogliono tornare a correre nel turno casalingo con la Fater (ore 18:00). Di seguito l'intero programma.

tifoGiunge al giro di boa il torneo di Eccellenza che domenica vivrà l'ultima giornata d'andata con i biancorossi impegnati nella vicina Città Sant'Angelo contro la Renato Curi Angolana, rivale storica negli anni in cui le due compagini dominavano i campi abruzzesi. Un match che nel corso degli anni ha perso il suo sapore e soprattutto il calore che accompagnava l'attesa di una sfida che, ai tempi, valeva il vertice della classifica e che oggi è in parte ridimensionata ma solo sotto il profilo degli obiettivo con le nuove gestioni più "sobrie" e tanti ragazzi in campo. Biancorossi a caccia del secondo acuto esterno dopo la vittoria di Canistro, quantomai importante per chiudere il girone d'andata in piena linea con gli obiettivi societari.

orta2L' ASD PENNE 1920 comunica ufficialmente che l'attaccante Mario Orta non è più un giocatore biancorosso. Nella giornata di martedi infatti, per accordo tra le parti, è stato consensualmente risolto il contratto che legava l'attaccante alla società pennese.
L' ASD PENNE 1920 ringrazia altresì Mario per l'impegno e la professionalità dimostrati in questi mesi augurandogli le migliori fortune sportive per le sue prossime esperienze.

logo-articleL' ASD PENNE 1920 con il presente Comunicato intende smentire categoricamente le voci incontrollate trapelate nella giornata di lunedi circa presunte dimissioni del tecnico, confermando piena fiducia nel lavoro di mister Luigi Giandomenico che rimane saldamente al suo posto. Al contempo la società ufficializza due movimenti in uscita: si tratta dei centrocampisti Pagliuca e Balia; in entrambi i casi la società ha deciso di assecondare specifiche richieste dei due calciatori. Pagliuca vestirà la maglia del Giulianova che l'ha fortemente voluto, Balia, in cerca di maggior spazio in campo, torna invece al Castiglione Valfino. L' ASD PENNE 1920 ringrazia sentitamente i ragazzi per il lavoro e l'impegno profuso in campo, augurando ad entrambi i migliori in bocca al lupo per il prosieguo della carriera. La società conferma altresì che i giocatori verranno degnamente sostituiti in fase di mercato allo scopo di lasciare inalterato il tasso tecnico della squadra; nei prossimi giorni verranno pertanto annunciati nuovi movimenti in entrata.

logo-articleProsegue la marcia degli Allievi in vetta alla classifica del girone. A Pescara sul campo della Florida arriva infatti un successo agevole che proietta i biancorossi a quota 10 punti dopo i successi su Collecorvino e Pro Tirino, ed il beffardo pari casalingo con il Castiglione Valfino arrivato solo all'ultimo minuto. Sul terreno di gioco dei "Gesuiti" di Pescara  i biancorossi calano il poker grazie alle reti di De Antonis (doppietta), Colangeli e Gasbarro. Prossimo impegno sabato in casa con la Curi (fuori classifica), poi la sosta natalizia ed il ritorno in campo dopo le feste contro il Real Villa Carmine.

pagliucaGol ed emozioni al Comunale dove Penne e Spoltore pareggiano al termine di un match pirotecnico. Due volte in vantaggio dopo un primo tempo giocato ad altissimi ritmi, i biancorossi si fanno raggiungere e superare nel finale da uno Spoltore bravo a sfruttare le poche occasioni da rete create al cospetto di un Penne padrone del campo ma troppo sprecone avanti. Pagliuca (foto) e Savini segnano nel primo tempo ma Vitale prima, Morales poi, la pareggiano. La ripresa si ravviva solo nel finale: ospiti in vantaggio con Sanchez, poi sul filo di lana è una punizione al bacio del solito Cacciatore ad evitare una sconfitta che sarebbe stata una beffa assurda.