Venerdì, 23 Febbraio 2018 | Login

logo-articleProsegue la marcia degli Allievi in vetta alla classifica del girone. A Pescara sul campo della Florida arriva infatti un successo agevole che proietta i biancorossi a quota 10 punti dopo i successi su Collecorvino e Pro Tirino, ed il beffardo pari casalingo con il Castiglione Valfino arrivato solo all'ultimo minuto. Sul terreno di gioco dei "Gesuiti" di Pescara  i biancorossi calano il poker grazie alle reti di De Antonis (doppietta), Colangeli e Gasbarro. Prossimo impegno sabato in casa con la Curi (fuori classifica), poi la sosta natalizia ed il ritorno in campo dopo le feste contro il Real Villa Carmine.

pagliucaGol ed emozioni al Comunale dove Penne e Spoltore pareggiano al termine di un match pirotecnico. Due volte in vantaggio dopo un primo tempo giocato ad altissimi ritmi, i biancorossi si fanno raggiungere e superare nel finale da uno Spoltore bravo a sfruttare le poche occasioni da rete create al cospetto di un Penne padrone del campo ma troppo sprecone avanti. Pagliuca (foto) e Savini segnano nel primo tempo ma Vitale prima, Morales poi, la pareggiano. La ripresa si ravviva solo nel finale: ospiti in vantaggio con Sanchez, poi sul filo di lana è una punizione al bacio del solito Cacciatore ad evitare una sconfitta che sarebbe stata una beffa assurda.

donatangelozeettiDoppio colpo in ingresso per i biancorossi che si assicurano le prestazioni del centrocampista Marco Donatangelo (foto a sinistra) dai Nerostellati Pratola, e del difensore Igor Zeetti (foto a destra) in uscita dallo Spoleto. Entrambi classe 1995, i nuovi arrivati saranno subito disponibili da domenica in occasione del match interno con lo Spoltore. Per scelta tecnica torna invece alla Renato Curi Angolana, società dalla quale era in prestito, il difensore Franco Carpegna. L'ASD Penne 1920 a tal proposito, intende ringraziare il giocatore per l'impegno e la dedizione alla causa, augurandogli altresì i migliori in bocca al lupo per il prosieguo della carriera.

tifoTerna tutta pescarese quella designata per dirigere l'incontro di domenica tra Penne e Spoltore: Francesca Del Biondo sarà l'arbitro del match coadiuavata da Luigi Bernardini e Mattia Pelagatti; calcio d'inizio sul terreno del Nuovo Comunale domenica alle 14:30. Tornano in campo anche gli Allievi impegnati domenica mattina a Pescara contro il Florida, mentre sabato pomeriggio al Colangelo saranno impegnati i Giovanissimi Provinciali che si preparano alla seconda fase nel match interno contro i Delfini Biancazzurri. A chiudere il programma, al solito, la Juniores che lunedi sarà impegnata in un match durissimo sul campo del Miglianico in cerca di conferme. Di seguito l'intero programma settimanale.

tifoViaggia verso il giro di boa il campionato di Eccellenza che domenica vedrà la disputa della sedicesima giornata. Turno casalingo insidiosissimo per i biancorossi che, dopo l'amara sconfitta in casa dell'Alba Adriatica, ospiteranno la matricola Spoltore, neopromossa nel massimo campionato regionale ma dotata di un organico e di un tecnico di prim'ordine con il chiaro obiettivo di occupare le posizioni di vertice. E non a caso, dopo un inizio di torneo stentato anche a causa di un calendario piuttosto difficile, gli spoltoresi si sono spinti fino al terzo posto ad una sola lunghezza dalla vice-capolista Sambuceto.

logo-articleProsegue il momento positivo della Juniores che liquida in casa il Casalbordino infilando il quarto risultato utile consecutivo che proietta i biancorossi sempre più nelle zone alte della classifica. Gara a senso unico quella disputata sul pessimo terreno di gioco di un Colangelo ridotto ai minimi termini dalle recenti pioggie; subito in vantaggio dopo pochi minuti con il solito Di Fazio, i ragazzi di Francescone sono saliti in cattedra dalla metà del primo tempo in poi con giocate pregevoli e legittimando il risultato con le reti di Acciavatti, ancora Di Fazio e Mattia Rossi. Da segnalare nella ripresa almeno due rigori solari negati ai biancorossi ed il ritorno in campo di Manocchia assente da diverse settimane causa infortunio. Escono sconfitte purtroppo le altre rappresentative impegnate: i Giovanissimi Regionali cedono 1-4 sul campo della Renato Curi Angolana (gol di Sacco), cadono anche i Provinciali sul campo dell'Olimpia Montesilvano.

rodiaSi interrompe in casa dell'Alba Adriatica la serie positiva del Penne che a paga a caro prezzo alcuni errori che alla fine pesano sul risultato. Gara subito incanalata positivamente per i biancorossi in vantaggio con un gran colpo di Rodia (foto) ed in grado di amministrare con facilità le operazioni in campo. Poi il pari albense con Di Sante bravo ad infilarsi tra le maglie larghe della difesa ed il gol del sorpasso siglato da Miani abile a ribattere un calcio di rigore dopo la respinta di D'Amico, con i biancorossi che poco prima si erano divorati il vantaggio con Orta. Nella ripresa ancora Rodia è incontenibile e sigla il pari, ma dopo il nuovo vantaggio solo sfiorato dai ragazzi di Giandomenico, l'ennesima amnesia difensiva regala a Miani la palla che vale i tre punti.

logo-articleSarà il signor Mattia D'Orazio di Teramo l'arbitro designato in vista del match di domenica tra Alba Adriatica e Penne in programma al "Tommolini" di Martinsicuro alle 14:30. Biancorossi privi dello squalificato Pagliuca, padroni di casa che recuperano il forte difensore Moreno Sacchetti lontano dai campi da tempo per un grave infortunio. Turno casalingo per la Juniores che lunedi affronterà in casa il Casalbordino per avvicinarsi alle zone nobili della classifica, si preparano invece alla seconda fase ormai i Giovanissimi Regionali ospiti sabato della Renato Curi Angolana. Turno di riposo per gli Allievi. Di seguito l'intero programma.

Giudice-SportivoAssenza pesante tra i biancorossi in vista del match di domenica contro l'Alba Adriatica sul neutro di Martinsicuro: per aver raggiunto il quinto cartellino stagionale infatti, sarà costretto allo stop forzato il centrocampista Emanuele Pagliuca, uno dei migliori elementi in questo avvio di stagione. Nessuno squalificato invece tra gli uomini di mister D'Eugenio reduci dal pesante successo sul campo dell'Amiternina che ha notevolmente rilanciato i rossoverdi che ad oggi registrano un solo punto di ritardo rispetto ai ragazzi di mister Giandomenico.

logo-articleSette punti in tre gare e la voglia di continuare a correre. Domenica trasferta dura quella che aspetta i biancorossi in casa dell'Alba Adriatica seppur sul neutro della vicina Martinsicuro sede delle gare casalinghe degli albensi in attesa dell'ultimazione dei lavori del "Vallese". Per i ragazzi di Giandomenico un'ulteriore banco di prova importante dopo le buone indicazioni degli ultimi due incontri che hanno mostrato finalmente l'attesa solidità. Lo score di zero reti al passivo negli ultimi 180 minuti induce ottimismo circa la possibile svolta di una stagione che entra sempre più nel vivo.