Martedì, 18 Settembre 2018 | Login

Dopo la giornata di martedi dedicata alla 'partita del cuore' a supporto della lotta alla chiusura dell'ospedale di Penne allietata in serata dallo show di Nduccio si torna in campo oggi, impegnati Esordienti (triangolare C) e Giovanissimi (triangolare A) al "Colangelo", Pulcini 2004 e 2006 a C.da Campetto. Lunedi sono scesi in campo invece Allievi (triangolare A) e Juniores con la seconda semifinale del memorial "Rocco Di Fabrizio" vinta dal Manoppello Arabona (2-1) sul Francavilla. Nel pomeriggio il triangolare degli Allievi si è chiuso con una doppia sconfitta per i biancorossi (in campo con i 1999 e 2000) contro Manoppello Arabona (0-2) ed Acqua e Sapone (0-2). Ad ottenere il pass per la finale è proprio l'Acqua e Sapone di mister Del Gallo vincitrice del primo match contro il Manoppello ai calci di rigore (7-6) dopo l'1-1 dei tempi regolamentari.

Seconda giornata di torneo disputata domenica 31 maggio:  alle 21:00 la prima gara di semifinale del Memorial "Rocco Di Fabrizio" chiusa con un'amara sconfitta per il Penne battuto 1-0 dalla Torrese; a pesare sul risultato finale un errore dagli undici metri dei biancorossi. Ad aprire la giornata gli Esordienti con il Triangolare B in campo dominato dal 2000 Calcio Acqua e Sapone che a suon di gol ottiene il pass per la semifinale. Dopo la vittoria del Poggio degli Ulivi per 2-1 sul Penne "Rosso" al termine di un match combattutissimo, l'undici di Montesilvano ha successivamente superato proprio il Penne "Rosso" per 2-0 eliminandolo definitivamente dalla competizione poi ha surclassato con un netto 6-0 il Poggio legittimando così la qualificazione alla fase finale del torneo. Oggi programma ricco di appuntamenti: alle 17:30 in campo gli Allievi per il Triangolare A (Penne-Manoppello Arabona-Acqua e Sapone), in serata in campo l'altra semifinale Juniores con Francavilla e Manoppello Arabona a contendersi un posto in finale.

Agli archivi la prima giornata del torneo giovanile "Città di Penne" con la disputa del triangolare valido per il girone A della categoria Esordienti. In campo il Penne "Bianco" che ha ottenuto la qualificazione diretta alle semifinali chiudendo a punteggio pieno dopo le vittorie su Torre Alex Cepagatti (2-0) e Folgore Sambuceto (4-1); nell'incontro inaugurale del girone la Folgore Sambuceto aveva a sua volta battuto la Torre Alex (2-0) chiudendo così il girone al secondo posto in lizza per un possibile ripescaggio da migliore seconda. Oggi si replica: a partire dalle 17:30 il triangolare del girone B (Esordienti) mentre in serata alle 21:00 in campo la Juniores di mister Di Teodoro che affronterà i pari età della Torrese nella prima semifinale del memorial "Rocco Di Fabrizio".

Calcio d'inizio previsto del 32°Torneo Giovanile "Città di Penne" previsto per le 17:30 con gli Esordienti in campo nel primo dei due triangolari in programma. A contendersi il posto per le semifinali del prossimo sabato Torre Alex Cepagatti, Folgore Sambuceto e Penne "Bianco" che si sfideranno in triangolare con Torre Alex-Folgore Sambuceto ad aprire i giochi ed a seguire i successivi incontri con il Penne "Bianco" in campo dapprima contro la perdente del primo incontro (18:30) quindi contro la vincente (19:30). Di seguito riportiamo il fitto impegno delle gare che coinvolgeranno in settimana le varie categorie. A breve apposita sezione in alto sulla home con risultati e classifiche aggiornati dopo ogni gara.

Si comincia! Dopo una lunga attesa, sabato 30 maggio a partire dalle ore 17:00 presso il Comunale "F.Colangelo" prenderà il via la 32° edizione del Torneo "Città di Penne" che per l'occasione tornerà ad impegnare entrambi gli impianti sportivi pennesi (Comunale e C.da Campetto) dopo l'edizione interlocutoria della passata stagione. Sette giorni ricchi di impegni, con un vasto programma di gare e di spettacoli vari, tra musica, cabaret e la trasmissione in diretta su maxischermo della finale di Champions League. Ben cinque le categorie che si daranno battaglia in campo (Pulcini 1°-2°-3° anno - Esordienti- Giovanissimi - Allievi - Juniores) e la possibilità di vivere una giornata all'insegna dello sport e della spensieratezza tra stand gastronomici e divertimento con serate che si protrarranno oltre il "novantesimo". A breve pubblicheremo il programma "sportivo" con tutte le gare e l'aggiornamento di risultati e classifiche in specifica sezione sulla home; al termine di ogni giornata sarà poi riportato un resoconto su tutte le attività. Di seguito invece il programma completo delle serate.

Si spengono ad un quarto d'ora dal termine le speranze di un Penne bello e sfortunato, che gioca alla pari contro una Val di Sangro ricca di grandi nomi, nel secondo tempo sfiora a più riprese il gol del vantaggio ma alla fine deve arrendersi al gol di Mainella lesto da due passi a ribadire in rete una corta respinta della difesa biancorossa e centrare il gol che vale l'accesso alla finale senza passare per i tempi supplementari. Un Penne che esce insomma a testa alta dal torneo e rimanda alla prossima stagione i sogni di gloria, ma a questi ragazzi va fatto un grande ringraziamento ed i complimenti per una stagione alla grande.

Domenica 17 maggio alle ore 16:00 a Montemarcone di Atessa va in scena il primo decisivo impegno da "dentro o fuori" per i ragazzi di mister Castellano chiamati a provare a vincere sul campo della Val di Sangro (il pareggio qualificherebbe i sangrini in virtù del miglior piazzamento in classifica) per continuare a rincorrere il sogno della promozione. Ai limiti dell'impossibile invece l'impresa cui sono chiamati gli Allievi Provinciali di mister Di Norscia impegnati sabato a Rancitelli sul campo della Gladius Pescara: da ribaltare il clamoroso 1-4 interno dell'andata contro un avversario che ha dimostrato il suo assoluto valore; Penne che dovrà vincere con quattro reti di scarto o anche con tre (segnando però almeno 5 gol in virtù dei gol in trasferta). Ultimo atto della stagione invece per Giovanissimi Regionali e Juniores che non hanno più nulla da chiedere ai rispettivi tornei. Di seguito tutte le gare in programma.

Partiranno dunque ufficialmente domenica playoff e playout nel campionato di Promozione, il cui meccanismo sarà legato indissolubilmente e necessariamente dal destino delle abruzzesi in serie D. Val di Sangro-Penne e Passo Cordone-Fossacesia in programma per i playoff, Fara San Martino-Lauretum invece sarà l'unico playout previsto dal momento che lo Scafa ultimo in classifica è retrocesso direttamente insieme al Tre Ville che ha accumulato un distacco tale dalla quintultima in classifica da retrocedere direttamente. Ma andiamo nel dettaglio ad analizzare regolamento e svolgimento dei prossimi incontri a partire dai playoff che si giocheranno in gara secca.

avvisotrasferta

Con un finale degno dei migliori "thriller" d'autore, il Penne espugna Fara San Martino con una rete di Ciarcelluti e, in un turbillon di emozioni finali dopo il triplice fischio, festeggia all'ultimo respiro il raggiungimento dei playoff in virtù dello 0-0 maturato al San Marco tra Delfino Flacco Porto e Virtus Ortona che di fatto esclude le due contendenti dalla zona spareggi. Non è bastata pertanto la sospensione quantomeno "insolita" del match pescarese nella ripresa, neppure la rete siglata dallo Flacco all'ultimo assalto annullata dal direttore di gara con susseguente reazione poco composta dei pescaresi più attenti a seguire le sorti dell'incontro di Fara San Martino che a provare a vincere la propria gara; la sostanza è che i playoff sono meritatamente del Penne che domenica incrocerà la Val di Sangro nel primo atto della corsa verso l'Eccellenza.