Martedì, 18 Settembre 2018 | Login

Un gol di Pasta a pochi minuti dal termine regala un successo fondamentale dedicato alla memoria di Gianni Bennato, un altro pezzo di storia biancorossa che purtroppo è venuto a mancare in mattinata ricordato con un minuto di raccoglimento prima della gara. In campo un Penne determinato che, malgrado le tante assenze, ha provato a fare la partita dopo un avvio timido; le parate di Bartoletti nel primo tempo ed una difesa ad oltranza nella ripresa non bastano tuttavia a bloccare i biancorossi che nel finale ottengono i meritati tre punti che li proiettano ad un solo punto dalla zona playoff.

Gare della verità per prima squadra e Giovanissimi Regionali; i ragazzi di mister Castellano domenica (privi degli squalificati Cacciatore e Sablone) incroceranno il Silvi in corsa per la salvezza, obiettivo vittoria per mantenere vive le speranze di un posto playoff. I Giovanissimi di mister Serti saranno invece impegnati in uno scontro salvezza di notevole importanza sul campo della Caldora con l'obiettivo di non farsi risucchiare in classifica. Turno abbordabile invece per la Juniores che ospita la Dinamo Pescara fanalino di coda sperando di accorciare sulle prime; una formalità invece per gli Allievi Provinciali già qualificati alla fase finale che nell'ultima gara interna della regular season affrontano il Barberini Sporting Club.

Non stecca la Juniores che nel recupero della 18°giornata piega in casa la Fater Angelini per 3-1. Match in ghiaccio già nel primo tempo grazie alle reti di Squartecchia (doppietta) ed una prodezza di Andrea Severo autore di un eurogol; inutili i tentativi degli ospiti che nella ripresa riescono solo a siglare il gol della bandiera. Il successo serve a tenere viva la speranza di aggancio con Arabona e Torre Alex distanti tuttavia ben cinque punti. Bel successo anche per i Giovanissimi Provinciali che superano 3-1 la Virtus Montesilvano Colle (Cutilli, Di Marcoberardino, Di Carmine). Sconfitta prevedibile invece per i Giovanissimi Regionali superati 3-0 in casa dal forte Bacigalupo in corsa per la vittoria del girone.

Un rigore di Granchelli in pieno recupero salva il Penne a Mozzagrogna e regala un punto che, se alla vigilia poteva essere interpretato come una sconfitta, serve addirittura ad accorciare le distanze dalla zona playoff ma anche ad aumentare i rimpianti per l'occasione persa per accorciare rispetto a tutte le avversarie. Sotto di un gol alla prima ed unica azione dei locali, i biancorossi in giornata tutt'altro che brillante hanno fallito l'impossibile sotto porta rimediando solo nel finale grazie al penalty conquistato dall'attivissimo Mattia Cervoni (1998) entrato nella ripresa. Ora sono tre i punti che separano i biancorossi dalla zona spareggi con la Folgore che brinda al successo in campionato con ben quattro turni d'anticipo.

Dopo la settimana di stop pasquale ripartono i campionati giunti ormai al rush finale. Ancora ai box per due settimane il campionato Allievi Provinciali (biancorossi già matematicamente alla fase finale), sfide importanti in chiave playoff per la prima squadra e per la Juniores che recupera il match interno con la Fater da ultima spiaggia per continuare a sperare. Sfida difficile per i Giovanissimi Regionali impegnati con la Bacigalupo in corsa per la vittoria nel girone. Di seguito l'intero programma settimanale.

Dopo il pari dei Giovanissimi Regionali tutte vittorie nelle restanti gare prima della sosta pasquale. Due successi roboanti per gli Allievi Provinciali che piegano prima la Futura Cepagatti a domicilio 5-0 con reti di Mattia Cervoni (tripletta), D'Agostino e Petrucci poi il Verlengia con un perentorio 6-0 firmato da Petrucci, Ianniccari, Pietro Antonioli, Fabio Bianchini e Reale (doppietta); ora per i ragazzi di mister Di Norscia due settimane di stop prima delle rimanenti gare in attesa della fase finale. Netta affermazione anche per i Giovanissimi Provinciali che superano 7-1 il Nocciano grazie a Di Marcoberardino (doppietta), Salvatore, Severo, Serti e Cutilli. Basta invece una sola rete agli Esordienti per superare la D'Annunzio, match-winner Sacco autore del gol partita.

Dopo una settimana di sosta in occasione delle festività pasquali riparte domenica il campionato di Promozione con la 30°giornata in programma. Ultime cinque gare decisive per le sorti dei biancorossi a caccia di un prestigioso piazzamento playoff distante quattro punti. Calendario e rimonta non impossibile per i ragazzi di Castellano malgrado il pari interno con la Valle del Foro abbia complicato i piani; in bilico sei squadre per soli quattro posti a disposizione: nessuna infatti ad oggi può dirsi sicura del piazzamento neppure le seconde in classifica, soprattutto la Val di Sangro, chiamate a scontri diretti pesantissimi. Di seguito riportiamo lo specchietto degli scontri rimasti (in maiuscolo le gare in trasferta)

Buon punto per i Giovanissimi Regionali di mister Serti che in casa rimediano un pari contro il forte Fossacesia allungando a +3 dalla zona retrocessione. Sotto di un gol dopo un primo tempo da dimenticare, nella ripresa i biancorossi cambiano marcia siglando il pari con Andrea Colangeli e sfiorando la rete del sorpasso pochi minuti più tardi. Nel finale vengono tuttavia fuori gli ospiti che sprecano diverse occasioni con l'estremo pennese Mattia Aielli sugli scudi autore di una vera e propria prodezza sul filo di lana che evita la sconfitta ai suoi.

Pareggio dal sapore di sconfitta per i biancorossi che sprecano nella ripresa due buone occasioni, si lasciano ingabbiare dalla Valle del Foro, e perdono punti preziosi sulla concorrenza in vista della volata finale. Il Penne ha provato a imporre i propri ritmi ad un avversario organizzato, ha tenuto in mano il pallino del gioco nel primo tempo ma senza creare granchè mentre nella ripresa ha sprecato due buone occasioni con Petre e Pasta. Alla fine è un punto che obbliga ora i biancorossi a tentare il tutto per tutto nelle restanti cinque gare per centrare i playoff.

Di seguito riportiamo il fitto programma delle gare settimanali. A partire da domenica, con il passaggio all'ora legale, il fischio d'inizio delle gare del campionato di Promozione slitta alle ore 16:00