Mercoledì, 17 Ottobre 2018 | Login

E' di due pareggi, due sconfitte e nessuna vittoria il magro bottino delle compagini giovanili biancorosse nell'ultimo weekend (rinvii a parte). Cade di misura la Juniores sul campo del Silvi, uno 0-1 che non permette di approfittare della contemporanea sconfitta della capolista Manoppello che rimane in vetta a due punti di distanza (ora in coabitazione con la Torre Alex). Cocente sconfitta esterna anche per i Giovanissimi Regionali che cadono 2-1 sul campo dell'Atletico Montesilvano con gol di Cristian Severo chiudendo il girone d'andata con 11 punti. A chiudere il programma gli Allievi Fascia B che pareggiano 1-1 sul campo della D'Annunzio (Ianniccari) ed i Giovanissimi Provinciali che impattano 1-1 sul campo dell'Anspi Colle Pineta con gol di Cristian Di Marcoberardino.

Si recupera mercoledi 11 marzo alle ore 15:00 la gara tra Penne e Passo Cordone non disputata domenica causa neve. Lo slittamento di pochi giorni del match causerà un vero e proprio tour de force con i biancorossi che saranno poi impegnati nella difficile trasferta di Ortona con il rischio di dover disputare due gare in quattro giorni visto che i gialloverdi anticipano generalmente al sabato i propri impegni casalinghi.

Rinviato a data di destinarsi il match valevole per la 26°giornata di campionato in programma domenica al Comunale tra Penne e Passo Cordone. Le abbondanti nevicate cadute negli ultimi giorni infatti rendono impossibile la regolare disputa del match anche con riferimento ad evidenti problemi di ordine pubblico intorno alla struttura stessa, tribune in primis. Da definire la data del recupero tenendo conto del fatto che il Passo Cordone mercoledì prossimo sarà impegnato in Coppa Italia e pertanto slitterà alle settimane successive.

Niente da fare per i Giovanissimi Regionali che, in formazione rimaneggiata, devono arrendersi al più forte Lauretum capolista: non basta il vantaggio pennese siglato da Giacomo Salvatore con i biancazzurri di mister Casciani che rimontano e chiudono con un convincente 4-1 che li lancia sempre più in vetta. Bel successo invece per gli Allievi Fascia B che liquidano con un netto 3-0 l'Oratoriana grazie alle reti di Cervoni, Petrucci e Di Norscia.

Terza vittoria consecutiva per la Juniores di mister Di Teodoro che vince lo scontro diretto casalingo con la Gladius Pescara e si stacca al secondo posto in classifica a sole due lunghezze dal Manoppello Arabona capolista. Prestazione convincente quella dei biancorossi contro un avversario di valore: avanti 2-1 grazie alle reti di Antonioli e Andrea Severo dopo fasi di gioco equilibrate con ospiti vicini al pari in maniera rocambolesca, nel finale arrivava la rete della sicurezza siglata dal solito Squartecchia il quale, involatosi dopo tocco smarcante di Severo, batteva l'estremo ospite per il tris che chiudeva i giochi. Oggi in campo anche i Giovanissimi Regionali che nell'infrasettimanale affronteranno al Colangelo alle 16:00 il Lauretum capolista in un derby che si preannuncia scoppiettante.

Scontro diretto d'alta classifica quello che andrà in scena oggi alle 17:00 al "Colangelo" con la Juniores di mister Di Teodoro che affronterà, in un vero e proprio scontro diretto, il forte Gladius Pescara appaiato in classifica ai biancorossi. In palio non solo il secondo posto, ma anche l'obiettivo puntato sulla capolista Manoppello Arabona che, dopo la vittoria di sabato, è attualmente in testa con cinque punti di vantaggio ma con una gara in più. Nel frattempo si completa il programma delle gare settimanali con i Giovanissimi Provinciali che battono 3-1 il Fair Play (Colangeli e doppietta di Salvatore), e con gli Esordienti che tornano alla vittoria 3-2 sul campo del Marconi Pescara (Savini, Gasbarro, Squartecchia).

Grazie alle reti di Cristian Severo e Salvatore i Giovanissimi biancorossi ottengono il secondo successo in pochi giorni (2-1) bissando il netto 3-0 rifilato alla Giovanile Chieti nel recupero di mercoledi (in gol Cutilli, Di Carmine e Salvatore). Sei punti pesanti che portano la squadra di mister Serti a quota 11 punti in classifica a +5 dalla zona retrocessione; guai a rilassarsi con tredici gare ancora da disputare, di certo le vittorie hanno portato una boccata d'ossigeno ad una squadra che, solo domenica scorsa dopo la sconfitta di Casalbordino, era data quasi per "spacciata". Mercoledì intanto altra sfida da non perdere: nell'infrasettimanale  i biancorossi sfideranno il Lauretum capolista in un derby che si preannuncia spettacolare. Appuntamento previsto per le ore 16:00 al Colangelo.

Il peggior Penne delle ultime due stagioni viene travolto a Goriano Sicoli chiudendo con un impietoso poker sul groppone sul campo di una squadra che, siglato il gol del vantaggio, ha controllato senza problemi il match al cospetto di un avversario rimasto letteralmente negli spogliatoi. Inizio equilibrato con una buona occasione per parte e Cantagallo miracoloso; poi un errore in uscita dello stesso estremo difensore spianava la strada ai locali i quali in meno di 10 minuti piazzavano l'uno-due che annichiliva i biancorossi, che nella ripresa naufragavano letteralmente senza riuscire a reagire chiudendo anche in dieci uomini per l'espulsione di Pasta per proteste.

Altra settimana importante per le compagini biancorosse; per la prima squadra ennesimo test della verità nell'indisiosa trasferta di Goriano Sicoli con le pesanti assenze di Melone, Ciovacco e Giancaterino. Turni importanti anche per Giovanissimi Regonali e Juniores: i primi domenica mattina ospiteranno la Gladius con l'obiettivo di dare continuità al successo sulla Giovanile Chieti, poi nell'infrasettimanale sempre in casa affronteranno il derby con il Lauretum capolista; i secondi invece affronteranno lo scontro diretto con la Gladius appaiata in classifica al secondo posto. Di seguito il ricco programma settimanale.

Settimana importante per le compagini giovanili pennesi. Con gli Allievi Provinciali ancora fermi (il torneo riparte domenica) a tenere banco sono Juniores e Giovanissimi Regionali. I primi battono 5-2 la Pro Tirino con i gol di Squartecchia (doppietta), Ciarcelluti, Di Zio e Di Girolamo e si riportano a -2 dalla vetta, i secondi riscattano la brutta sconfitta di domenica a Casalbordino, surclassando nel recupero la Giovanile Chieti con un netto 3-0 conquistando tre punti di fondamentale importanza in chiave salvezza. Di seguito tutti i risultati della settimana.