Mercoledì, 15 Agosto 2018 | Login

granchelliTerzo risultato utile consecutivo per i biancorossi che in casa piegano il Castiglione Valfino con un gol per tempo e avvicinano la zona playoff ora distante solo un punto. Protagonista Tiziano Granchelli (foto) che apre le marcature nel primo tempo su calcio di rigore e, nella ripresa, serve a Pasta la palla del raddoppio dopo una travolgente azione personale. 

Mentre proseguono i lavori sul terreno del Vecchio Comunale prolungatisi di qualche giorno viste le condizioni in cui versava, tornano in campo in questo week-end quasi tutte le compagini biancorosse. Di seguito il resoconto di tutti i match in programma

pastaSi chiude con un pareggio il girone d'andata del Penne che in casa si fa bloccare sul pari dal Fara San Martino. In vantaggio con un gol di Pasta (foto) i biancorossi si fanno raggiungere da un'eurogol di Giangiulio nel finale di frazione e vanno poi a cozzare contro la giornata nera del signor Di Cola di Avezzano che, specie nella ripresa, sciorina il "peggio" del suo repertorio ammonendo per simulazione Petre sbilanciato in area, poi espellendo il tecnico Castellano e sventolando cartellini a caso, tra cui un clamoroso quanto incomprensibile rosso diretto a Ciarcelluti autore di un normalissimo fallo a centrocampo.

phpThumb generated thumbnailjpg

In occasione delle festività natalizie la redazione di penne1920.it di concerto con società, staff e giocatori tutti, intende augurare a tutti gli sportivi biancorossi i migliori auguri di buon Natale e felice anno nuovo, nell'augurio che il 2015 sia carico di soddisfazioni sportive e non.

Settimana difficile per le compagini giovanili biancorosse uscite sconfitte nei rispettivi impegni di calendario nell'ultimo turno prima della sosta natalizia. In attesa della ripresa delle attività, da parte di tecnici, dirigenti e calciatori vanno i migliori auguri di buone feste a tutti i tifosi biancorossi.

Il Penne cala il poker a Cepagatti surclassando la Torre Alex e chiudendo così l'anno con tre punti di fondamentale importanza che la rilanciano in orbita playoff. Mattatore di giornata bomber Petre autore di una splendida tripletta: il centravanti biancorosso prima da il via alla rimonta pennese poi nella ripresa mette in ghiaccio il risultato, prima che i locali provavano a riaprire il match in maniera tutt'altro che sportiva con Buccella che, vedendo Cantagallo fuori dai pali, calciava in porta dalla distanza piuttosto che restituire un pallone che i biancorossi avevano messo fuori per permettere i soccorsi a Giancaterino a terra colpito da crampi. Poco cambiava nella sostanza, perchè il Penne manteneva calma e risultato fino al triplice fischio finale senza rischiare praticamente nulla.

La società del Penne 1920, in accordo con il Comune di Penne, domani darà il via ad importanti lavori per il miglioramento del terreno di gioco dello stadio comunale Fernando Colangelo.

È tempo di mercato in casa biancorossa. La società del Penne 1920 ha acquisito 4 nuovi giocatori che andranno ad infoltire la rosa a disposizione di mister Alfredo Castellano.

Con i campionati Juniores ed Allievi Provinciali che riprenderanno a gennaio, si sono disputate regolarmente le gare relative alle restanti categorie. Doppio impegno per gli Allievi Fascia B che lunedì hanno battuto in casa 4-0 la Marsica Calcio grazie alle reti di Nicola Di Norscia (doppietta), Eros Cervoni e Diego Di Fazio, mentre giovedì hanno strappato un pari 0-0 in casa de L'Aquila. Ancora una sconfitta invece per i Giovanissimi Regionali che si sono arresi in casa (1-3) al Manoppello Arabona con rete di Salvatore. Pareggio 1-1 invece per i Giovanissimi Provinciali a Nocciano (in gol ancora Salvatore) mentre gli Esordienti hanno ottenuto l'ennesimo successo travolgendo in casa il Verlengia: 4-0 il risultato finale con reti di Pavone (doppietta), Evangelista e Savini. Di seguito il programma della settimana a venire, prima della sosta.

xhepaLesione dei legamenti, fortunatamente senza fratture; è questo l'esito della risonanza cui è stato sottoposto Xhepa (foto) costretto ad uscire anzitempo nella prima frazione del match di domenica con la Folgore Sambuceto toccato duro alla caviglia dopo un contrasto di gioco. Il forte difensore biancorosso ne avrà per una ventina di giorni saltando così il match di domenica a Cepagatti e verosimilmente quello con il Fara San Martino al rientro dopo le due settimane di stop in occasione delle festività. Intanto domenica ultimo turno di campionato prima della sosta con i biancorossi impegnati nella trasferta di Cepagatti decisi a riscattare la sconfitta dell'ultimo turno. Mister Castellano dovrà rinunciare a Ciarcelluti (squalificato) in compenso recupera Ciovacco a centrocampo; assenze anche tra i locali che dovranno fare a meno degli squalificati Palanza e Simeone.