Mercoledì, 17 Ottobre 2018 | Login

logo-articleSuccesso di fondamentale importanza per i Giovanissimi Regionali dei mister Francescone-Pilone che rifilano un netto 7-0 interno alla Gladius Pescara allungando così a +5 dalla zona calda della classifica. Gara mai in discussione quella del Colangelo con i biancorossi avanti di cinque reti già dopo mezzora di gioco; le reti portano le firme di Marzola (tripletta), Core (doppietta), Serti e Cirone. Domenica altro scontro importantissimo a Silvi contro il Barberini.

penne angolanaSi chiude nel migliore dei modi la stagione calcistica biancorossa, con i ragazzi di mister Pavone che salutano i propri tifosi con un bel successo (2-0) ai danni della Renato Curi Angolana che vale l'ottavo posto in classifica a quota 48 punti. Penne rimaneggiato al cospetto di un'Angolana estremamente attiva capace di fare la partita nel primo tempo, con la rete del vantaggio sfiorata in più occasioni, ma meno determinata nella ripresa laddove i locali hanno saputo affondare nel momento giusto. Sugli scudi il solito D'Amico protagonista nel primo tempo di almeno un paio di interventi di altra categoria prima del vantaggio siglato da Rodia su imbeccata di Cacciatore. Cacciatore che nella ripresa chiude i giochi e si prende lo scettro di capocannoniere dei suoi a quota 13 reti. Da registrare altri due importanti esordi, quelli dell'estremo difensore Matteo Di Norscia (1999) e dell'esterno Andrea Colangeli (2001).

logo-articleCala ufficialmente il sipario sulla stagione calcistica per la prima squadra di mister Pavone che chiuderà nella passerella casalinga con la Renato Curi Angolana l'ottima stagione conclusa con una tranquilla salvezza che proietta la società biancorossa già al prossimo torneo di Eccellenza con la consapevolezza di poter lavorare per consolidare una rosa ormai ben rodata. Contro i nerazzurri si gioca alle 15:00, in palio punti importanti per migliorare la posizione finale visto che  angolani e biancorossi sono appaiati in classifica a quota 45 punti: arbitra il match il signor Manuel Franchi di Teramo coadiuvato da Carella da Maiolini e Alonzi di Avezzano. Alle 16:30 incontro di fondamentale importanza per i Giovanissimi Regionali al "Colangelo": avversario di turno la Gladius Pescara, per i biancorossi d'obbligo i 3 punti per blindare la salvezza. Si invitano tutti i tifosi a partecipare all'incontro per spingere i ragazzi verso l'importante traguardo.

logo-articleIl solito Penne travolgente non fa sconti neppure nella fase finale del Torneo rifilando un netto poker a domicilio alla Torrese ipotecando, di fatto, la qualificazione alla finalissima di categoria. Match senza storie quello giocato sul sintetico di Torre dei Passeri griffato dalle doppiette dei bomber Di Fazio e Serti; sul doppio vantaggio nella prima parte di gara, i biancorossi prima blindano il risultato grazie ad un paio di interventi strepitosi dell'estremo difensore D'Intino, poi nella ripresa affondano i colpi che chiudono il match sul 4-0 rendendo così decisamente più semplice la gara di ritorno prevista in terra vestina il 6 maggio. Nell'altro confronto vittoria in rimonta del Castiglione Valfino che, sotto in due occasioni in casa contro il Vis Montesilvano, alla fine la spunta in rimonta (4-2).

tifoUn approccio al match decisamente sbagliato, al cospetto di un avversario motivatissimo a caccia del piazzamento playoff, costa caro al Penne che crolla in avvio sotto i colpi dell'ex Pescara Vitale che sblocca il risultato con una conclusione dalla distanza al primo tiro in porta poi raddoppia su punizione al quarto d'ora. Il Penne prova a scuotersi ma lo Spoltore cala il tris con lo spagnolo Vera poco dopo la mezz'ora; biancorossi che crescono anche col calare degli avversari ma sfiorano solo la rete della bandiera con Di Ruocco e Rodia. Nel finale nota lieta di giornata altri due importanti esordi: quelli dell'estremo difensore Di Tonno (2000) e del centrale difensivo Di Marcantonio (2000).

logo-articleFari puntati sugli Allievi che domenica mattina alle 10:30 renderanno visita alla Torrese sul sintetico di Torre dei Passeri nella semifinale di andata della fase finale del torneo. Prima squadra impegnata domenica al "Caprarese" di Spoltore nell'ultima trasferta stagionale: mister Pavone recupera Cacciatore e Ballanti squalificati in occasione del match interno con l'Alba Adriatica. Biancorossi che vorranno far bene nell'ultima trasferta stagionale contro un avversario sicuramente più motivato a caccia di punti vitali per il piazzamento playoff; direttore di gara il signor Di Cola di Avezzano coadiuvato da Bosco di Lanciano e Falcone di Vasto. Chiudono il programma i Giovanissimi: Regionali in campo sabato a Pescara alla ricerca di punti tranquillità, Provinciali che invece lunedi ospiteranno la Gladius. Di seguito l'intero programma.

tifoTrasferta a Spoltore domenica poi, nell'infrasettimanale del 25 Aprile, il congedo con i propri tifosi nell'ultima di campionato con la Renato Curi Angolana. Ultimi 180 minuti di campionato dunque alle porte per i biancorossi che si preparano ad un finale di stagione "stranamente" tranquillo se si considera che ormai da sei anni, tra lotte salvezza o promozione, i tifosi biancorossi hanno sempre dovuto soffrire fino all'ultimo minuto di gioco. Malgrado tutto non mancheranno certo le motivazioni ai ragazzi di mister Pavone come già ampiamente dimostrato tanto nella sfortunata trasferta di Chieti, indirizzata in un certo senso solo per qualche errore di troppo e per una conduzione di gara alquanto discutibile, quanto nell'ultima vittoria interna con l'Alba Adriatica.

logo-articleParte ufficialmente nel weekend la fase finale del campionato Provinciale Allievi: domenica alle 10:30 il primo impegno dei biancorossi che sfideranno sul sintetico di Torre de Passeri la locale formazione della Torrese che ha chiuso al secondo posto il girone A, ritorno previsto a Penne sette giorni più tardi. Sono dunque quattro le gare che separano i ragazzi dei mister De Bonis-Silano dal ritorno nel massimo torneo regionale perso la passata stagione malgrado la qualificazione all'elite causa i noti problemi disciplinari. Penne che parte con i favori del pronostico dopo aver letteralmente dominato il proprio girone con oltre 100 reti realizzate all'attivo. Nell'altra semifinale si incontreranno Castiglione Valfino e Vis Montesilvano; le due vincenti si sfideranno poi in ulteriore doppio scontro finale: in virtù del sorteggio i biancorossi, in caso di qualificazione, giocheranno la gara di ritorno in trasferta.

logo-articleSi chiude con l'ennesima travolgente vittoria (10-1) sul campo dell'Atletico Montesilvano la prima fase del campionato provinciale Allievi con i biancorossi dei mister De Bonis-Silano che hanno letteralmente dominato il proprio girone chiuso in vetta con un solo pareggio e, per il resto, il pieno di vittorie. Numeri eloquenti quelli della squadra che, considerando anche le gare contro le fuori classifica, è stata capace di chiudere con la stratosferica cifra di 109 reti all'attivo una media di ben 6 a partita. Ora all'orizzonte la fase finale per l'accesso al torneo regionale: biancorossi che in semifinale se la vedranno nel doppio turno contro la Torrese (Torre de Passeri) seconda classificata nel girone A. Si scenderà in campo già nel weekend (si attende il comunicato per conoscere data ed orario) a Torre dei Passeri, ritorno a Penne la settimana successiva. L'altra semifinale vedrà affrontarsi Castiglione Valfino (seconda classificata girone B) contro Vis Montesilvano (prima classificata girone A). Le due vincenti si sfideranno nella finalissima con gare di andata e ritorno.

logo-articleMissione compiuta: i biancorossi impattano in casa 2-2 contro il Vasto Marina e brindano finalmente alla salvezza al termine di un campionato incredibile, che li ha visti a lungo lottare per le primissime posizioni prima della successiva crisi di risultati. Il match odierno è stato l'emblema della stagione "pazza": biancorossi a lungo padroni del campo che nel primo tempo falliscono un penalty con Di Simone che centra la traversa; al termine della frazione un pò di apprensione a seguito di uno scontro di gioco che ha costretto un atleta ospite, visibilmente stordito, a rivolgersi alle cure del Pronto Soccorso, per fortuna nulla di grave. Nella ripresa il Penne affonda il colpo: prima è Matteo Rossi a bissare la prima rete in prima squadra siglando il gol del vantaggio, poi è un colpo di testa di Pica a regalare il raddoppio. Nel finale gli ospiti, ormai condannati, affondano per due volte i colpi, un pò di apprensione resta ma i biancorossi chiudono comunque all'attacco chiudendo con un pari che vale la salvezza.