Martedì, 12 Dicembre 2017 | Login

logo-articleInizia ad entrare nel vivo la nuova stagione. Archiviato il primo turno di Coppa e l'esordio in campionato con en-plein di vittorie, in casa biancorossa si pensa già al prossimo trittico a venire. Domenica sul sempre insidioso terreno del "Bucci" di San Salvo, campo notoriamente caldo ed ostico, i ragazzi di mister Giandomenico affronteranno la prima di due trasferte consecutive in quello che sarà un vero e proprio tour de force nelle prossime settimane con un turno infrasettimanale in programma (Penne-Capistrello, 20 settembre) e le trasferte di Chieti e Giulianova. Tutti impegni che diranno molto sul torneo dei biancorossi che nel frattempo non vogliono perdere terreno e continuare con l'andazzo positivo di questo avvio di stagione. Contro un San Salvo ancora in fase di amalgama con una rosa ricostruita ex-novo ma con diversi elementi di valore, l'obiettivo è quello di far bene.

dimartinoCon ben sette fuoriquota in campo dal primo minuto (dodici schierati complessivamente considerati anche i cambi), privi di D'Amico, Silvaggi, Orta, Cacciatore e Rodia rimasti a Penne ad allenarsi, i biancorossi sfoderano un'altra prestazione maiuscola bissando il successo dell'andata ottenendo così la qualificazione ai quarti al cospetto di uno Spoltore quasi in formazione tipo. Successo strameritato quello del Penne partito subito con il piede sull'acceleratore; dopo le avvisaglie iniziali arrivava il vantaggio di Di Martino (foto) su assist del classe 2000 Savini a coronamento di un'azione da applausi; dopo appena due minuti lo stesso Di Martino centrava il palo. Nella ripresa al pareggio dei locali su azione d'angolo rispondeva Bianchini abile a finalizzare un assist di Coletta a tu per tu con l'estremo spoltorese. Girandola di cambi nel finale con la qualificazione in ghiaccio, da segnalare il debutto di Andrea Giuseppetti (2001) e l'ingresso di altri due classe 2000: Acciavatti e Di Marcantonio. Ora ai quarti sarà triangolare con Capistrello e Sambuceto.

coppaArchiviato il vittorioso esordio in campionato con l'Amiternina è già tempo di sfide ufficiali per i biancorossi che mercoledi 6 sul terreno del "Caprarese" di Spoltore alle 16:00 saranno impegnati nella gara di ritorno del Primo Turno di Coppa Italia. Da difendere il risicato successo dell'andata (2-1) contro la compagine locale allenata da Donato Ronci, squadra di primo livello accreditata tra le favorite al successo finale in campionato, che già all'andata ha dimostrato di tenere particolarmente alla competizione. In caso di superamento del turno i biancorossi saranno impegnati in un triangolare nei quarti di finale in compagnia delle vincenti degli scontri Sambuceto-River Chieti e Paterno-Capistrello: già chiuso il discorso qualificazione nel primo caso con il Sambuceto vittorioso nettamente all'andata, incertissimo invece il destino del derby marsicano dopo l'1-1 della prima gara. Di seguito l'intero programma con i risultati dell'andata.

ballantiNuovo rinforzo in casa biancorossa che, alla vigilia del match casalingo vinto contro l'Amiternina, si è assicurata le prestazioni di Diego Ballanti (foto) duttile centrocampista classe 1997 in uscita dal Lanciano con cui si è allenato ed ha disputato le amichevoli precampionato prima di abbandonare i rossoneri dopo il mancato ripescaggio in Promozione. Ballanti, che già nel match con l'Amiternina era presente in panchina, è reduce da una stagione positiva con la maglia del Francavilla di mister Montani; cresciuto nel settore giovanile della Sambenedettese proprio a Francavilla ha esordito in prima squadra mostrando tutte le caratteristiche di duttilità e prestanza fisica che gli permettono di coprire indifferentemente il ruolo di centrocampista e difensore centrale. Proprio nel ruolo di difensore era stato schierato da mister Montani la scorsa stagione negli spareggi nazionali per la serie D. Una pedina di indubbio valore insomma, che va a rinfoltire la rosa pennese e soprattutto regalare a mister Giandomenico un jolly di fondamentale importanza.

camporesiInizia con un successo il campionato dei biancorossi che in casa superano un'ottima Amiternina grazie al guizzo di Camporesi (foto) abile a girare di testa in porta un corner di Cacciatore ad inizio ripresa. Successo sofferto quello dei ragazzi di Giandomenico al cospetto di un Amiternina neanche lontana parente di quella vista la stagione precedente, rinforzata nei reparti e con un'ottima organizzazione di gioco. Primo tempo di marca biancorossa ma poche le occasioni da rete; al rientro il gol di Camporesi sembrava mettere le cose a posto, ma sono stati invece gli ospiti a sfiorare in un paio di occasioni il pari sempre nel finale quando, a due minuti dalla fine, è stata la traversa piena centrata su punizione da Di Francia a dire di no agli scoppitani. Prossimo impegno mercoledi a Spoltore per il ritorno del primo turno di Coppa Italia, da difendere il 2-1 dell'andata.

logo-articleSarà il signor Mattia D'Orazio della sezione di Teramo l'arbitro designato a dirigere domenica l'esordio dei biancorossi in campionato che alle 15:00 sul terreno del Comunale di Contrada Campetto affronteranno l'Amiternina. A coadiuvare il fischietto teramano ci saranno gli assistenti di linea Mara Mainella e Giuseppe Bosco entrambi della sezione di Lanciano. La prima giornata di campionato vivrà il suo epilogo nella giornata di sabato quando a Capistrello andrà di scena un interessante anticipo tra i marsicani di casa guidati da mister Iodice e lo Spoltore, con entrambe le squadre chiamate a recitare un ruolo di prima fascia in campionato.

eccellenzaSi ricomincia da dove si era lasciato con i biancorossi che espugnavano il Comunale di Scoppito ed ottenevano la sospirata salvezza dopo la rimonta epica del girone di ritorno. Quattro mesi dopo i destini di Penne ed Amiternina tornano ad incrociarsi, questa volta a campo invertito. Scherzi del calendario che concedono ai biancorossi l'esordio tra le mura amiche contro la rinnovata compagine aquilana che, con un nuovo tecnico in panca (Angelone, un ritorno per lui) fresca di ripescaggio dopo l'amara retrocessione della stagione precedente si presenta ai nastri di partenza rinnovata, con alcuni discreti innesti e soprattutto le conferme dei "gioiellini" Terriaca e Mazzaferro.

eccellenzaInizia finalmente con l'ufficializzazione del calendario il conto alla rovescia per il prossimo campionato di Eccellenza stagione 2017/18 al via domenica. Esordio casalingo per il rinnovato Penne di mister Giandomenico che inizierà da dove aveva concluso la scorsa stagione, ospitando l'Amiternina sul cui campo i biancorossi avevano conquistato la salvezza all'ultima giornata della passata stagione. Subito a seguire due trasferte (San Salvo e Miglianico) mentre saranno piuttosto ravvicinate le attese trasferte di Chieti (5°giornata) e Giulianova (7°giornata); saranno tre i turni infrasettimanali previsti: 20 settembre (4°giornata, Penne-Capistrello), 1 novembre (11°giornata, Torrese-Penne), 21 dicembre (Penne-San Salvo), ed il 25 aprile in occasione dell'ultima giornata in casa con la RC Angolana. Previste soste a Natale e Pasqua, in entrambi i casi il campionato si fermerà per due settimane.

rodiaInizia con un successo la stagione ufficiale dei biancorossi che nell'andata del primo turno di Coppa Italia superano in casa la corazzata Spoltore. Mattatore di giornata Mattia Rodia (foto) autore della doppietta decisiva con una rete per tempo con i ragazzi di mister Giandomenico che si mordono le mani per la pesante rete della bandiera ospite siglata nel finale dal neoentrato Berbil. Gara di ritorno prevista per il 6 settembre a Spoltore, ma i riflettori sono tutti puntati a domenica con l'avvio ufficiale del campionato, nella serata di domani verrà finalmente reso noto il calendario.

logo-articleDopo tanta attesa finalmente si parte. Domenica alle ore 16:00 presso il Nuovo Comunale prenderà ufficialmente il via la stagione 2017/18 per il rinnovato Penne alle prese con la gara d'andata del primo turno di Coppa Italia; avversario di turno il forte Spoltore guidato da mister Donato Ronci, una delle principali candidate alla vittoria finale del campionato insieme a Chieti e Real Giulianova. Subito un banco di prova importante insomma per la squadra, in attesa di scoprire il nome del primo avversario in campionato: lunedi infatti verrà ufficialmente presentato il calendario del campionato al via il 3 Settembre.