Venerdì, 23 Febbraio 2018 | Login

JUNIORES2017Settimana tutto sommato positiva quella della compagini giovanili biancorosse che, malgrado le sconfitte di Giovanissimi Regionali e Provinciali, chiudono con due successi pesanti. Volano gli Allievi che espugnano senza alcun problema il campo della Pro Tirino: 7-0 il risultato in favore dei giovani biancorossi (tripletta Serti, doppietta De Antonis e reti di Sacco e Squartecchia) che dopo il successo sul Fair Play all'esordio ed il beffardo pareggio col Castiglione Valfino salgono da soli in vetta alla classifica. Vittoria pesante anche quella della Juniores che espugna con un netto 5-1 il campo della Val di Sangro (Doppietta Di Fazio, Nicola Di Norscia, Di Carlo e Balia) portandosi in posizioni di classifica più tranquille. A chiudere il quadro le note dolenti: i Giovanissimi Regionali non riescono a superare il momento difficile e cedono in casa (1-2) al Cupello, i Provinciali invece cadono sul campo dei Delfini Biancazzurri.

tifoTermina in parità, in un Comunale finalmente agibile, il match tra il Penne ed un Sambuceto sceso in terra vestina da vicecapolista al termine di una gara tutt'altro che esaltante in cui il pareggio rappresenta senza ombra di dubbio lo specchio di una contesa equilibrata nella prima frazione, priva di sussulti nella seconda. Avanti con il secondo centro stagionale di Di Martino abile a girare in porta di testa un angolo di Cacciatore, i biancorossi si fanno rimontare alla mezzora da Antonacci. Nella ripresa non succede praticamente nulla eppure i ragazzi di Giandomenico avrebbero la palla buona nel finale con Carpegna che si fa rimontare dalla difesa ospite a pochi passi dalla porta.

logo-articleFischietto partenopeo per i biancorossi che domenica in un Comunale finalmente aperto al pubblico dopo l'assegnazione dell'agibilità da parte della Commissione Tecnica, affronterà il Sambuceto con l'obbligo di rialzarsi dopo due sconfitte consecutive. Designato ad arbitrare l'incontro il signor Manzo di Torre del Greco coadiuvato da Carella di L'Aquila e Di Cerchio di Avezzano. Turni in trasferta per Juniores (Val di Sangro) e Allievi (Pro Tirino). Anticipano sabato i Giovanissimi Regionali con l'obiettivo di interrompere la striscia negativa di risultati nel difficile match interno con il Cupello (16:00); di seguito l'intero programma settimanale.

stadio campettoL'ASD PENNE 1920 è lieta di comunicare che, in seguito alla riunione della Commissione Tecnica tenutasi nella mattinata di giovedi, lo Stadio Comunale di Contrada Campetto è stato finalmente dichiarato agibile, pertanto già a partire dalla prossima gara di campionato Penne-Sambuceto in programma domenica 5 novembre, l'impianto sarà regolarmente accessibile a tutti senza limitazioni di pubblico. Dall'analisi del sopralluogo effettuato e dei referti tecnici sugli ultimi lavori effettuati infatti, la Commissione ha stabilito che tutte le prescrizioni necessarie per ottenere l'agibilità assente dal 2009 (data scadenza ultimo certificato) sono state rispettate. La società approfitta altresì con la presente per ringraziare pubblicamente l'Amministrazione Comunale e tutti coloro che si sono adoperati per risolvere un problema che rischiava di mettere in cattiva luce non solo l'aspetto sportivo ma più in generale l'immagine della Città stessa. Ci auguriamo inoltre che già da domenica la squadra possa tornare a salutare il proprio pubblico con un risultato positivo in un momento difficile; si invita in tal senso l'intera cittadinanza a sostenere la squadra.

logo-articleTerza gara in sette giorni in un torneo che non ammette soste. Si torna già in campo domenica per la dodicesima di campionato ed il calendario non riserva certo un turno agevole ai biancorossi reduci da due sconfitte consecutive difficili da metabolizzare in così poco tempo. Avversario di turno sarà infatti il Sambuceto di mister Alessandro Tatomir, attuale vicecapolista del torneo unica squadra al momento alla rincorsa del lanciatissimo Real Giulianova. Una rosa rinnovata quella viola, sulla base di quella della passata stagione ma rinforzata da elementi di grande spessore che ne fanno allo stato attuale una seria candidata alla vittoria finale. Al Penne servirà dunque una prestazione maiuscola che, oltre ad una importante boccata d'ossigeno in termini di classifica, regalerebbe anche una bella scossa morale.

penne1718Seconda sconfitta consecutiva per i biancorossi, che a Castelnuovo cadono 2-0 per mano di una Torrese cinica nello sfruttare gli errori dei ragazzi di Giandomenico nel primo tempo, brava a mantenere invece nella ripresa quando gli ingressi di Rodia, Coletta e Di Martino trasformano una squadra in grado di giocare l'intera ripresa nella metà campo avversaria pur non riuscendo ad offendere. In campo col 4-4-2 i biancorossi vanno sotto al quarto d'ora subendo la beffa di una rete in netta posizione di fuorigioco non segnalata. Alla mezzora l'errore in uscita che regala il raddoppio ai locali prima della clamorosa traversa di Pagliuca che per poco non riapre il match. Nelle ripresa inutili gli sforzi profusi, la Torrese difende con ordine e porta a casa il risultato.

penne1718Sarà il signor Giorgio D'Agnillo di Vasto l'arbitro designato a dirigere l'incontro di mercoledi tra Torrese e Penne che si disputerà alle 14:30 presso il Comunale di Castelnuovo. Il fischietto vastese sarà coadiuvato per l'occasione da Alonzi e Di Felice entrambi della sezione di Avezzano; tra i biancorossi da registrare il rientro di Cacciatore dopo la squalifica, ancora ai box D'Amico mentre Reale è recuperato. Tra i padroni di casa mancherà invece lo squalificato Vittorio Mariani. Turno infrasettimanale anche per i Giovanissimi Regionali impegnati nella difficile trasferta di Vasto contro il Bacigalupo alle 10:30.

logo-articleCon la delusione per la scoppola di domenica con il Montorio ancora da smaltire, arriva subito il turno infrasettimanale di mercoledi a concedere ai biancorossi la possibilità di riscatto. Match tutt'altro che agevole in tal senso per i ragazzi di Giandomenico che renderanno visita all'ambiziosa Torrese, neopromossa nel campionato di Eccellenza ma pesantemente rinforzata in fase di mercato estivo con diversi nomi importantissimi per la categoria e il dichiarato obiettivo di dare fastidio nelle zone alte della classifica. Con Cacciatore nuovamente disponibile dopo aver scontato la squalifica e Reale pienamente disponibile i biancorossi scenderanno sul sintetico di Castelnuovo con il dichiarato obiettivo del riscatto. Tra i locali assente il difensore Mariani squalificato.

orta2Il peggior Penne di stagione cade malamente  per mano del Montorio 88 sceso al Comunale da fanalino di coda e col peggior attacco del torneo, ma capace di segnare in un solo incontro più reti di quante realizzate da inizio torneo. Eppure il match era iniziato sotto i migliori auspici, con il primo squillo stagionale di bomber Mario Orta (foto) dopo appena quattro minuti che sembrava far presagire ad una giornata tranquilla. Ma il Montorio prendeva presto in mano le redini dell'incontro, il Penne sbandava clamorosamente e gli ospiti prima pareggiavano con Durante poi in cinque minuti la chiudevano con Ridolfi e l'ex Ndiaye su rigore che precedentemente aveva anche colto un palo clamoroso. Nulla da segnalare nella ripresa con il Penne incapace di graffiare e gli ospiti abili a calare il tris nel finale su calcio piazzato.

orta2Il peggior Penne di stagione cade malamente  per mano del Montorio 88 sceso al Comunale da fanalino di coda e col peggior attacco del torneo, ma capace di segnare in un solo incontro più reti di quante realizzate da inizio torneo. Eppure il match era iniziato sotto i migliori auspici, con il primo squillo stagionale di bomber Mario Orta (foto) dopo appena quattro minuti che sembrava far presagire ad una giornata tranquilla. Ma il Montorio prendeva presto in mano le redini dell'incontro, il Penne sbandava clamorosamente e gli ospiti prima pareggiavano con Durante poi in cinque minuti la chiudevano con Ridolfi e l'ex Ndiaye su rigore che precedentemente aveva anche colto un palo clamoroso. Nulla da segnalare nella ripresa con il Penne incapace di graffiare e gli ospiti abili a calare il tris nel finale su calcio piazzato.