Venerdì, 14 Dicembre 2018 | Login

giovanissimi18 19 2Missione compiuta: nella stagione a venire (2018/19) tutte le compagini giovanili biancorosse militeranno nei massimi campionati di categoria, Giovanissimi, Allievi e Juniores! E' questo il verdetto del sabato calcistico pennese con gli Allievi che si aggiudicano il titolo provinciale contro il Castiglione Valfino replicando con un 6-2 esterno il già netto 5-1 casalingo che aveva messo in ghiaccio il successo finale all'andata. Cammino trionfale quello dei ragazzi di De Bonis-Silano che hanno chiuso la prima fase con un solo pareggio (proprio contro il Castiglione) vincendo tutte le restanti partite, oltre  a 4 successi su altrettante gare nella fase finale con le vittorie su Torrese e quelle in finale con ben 16 reti segnate e solo 3 subite. Missione compiuta anche per i Giovanissimi Regionali che, malgrado la sconfitta rimediata a Cupello, brindano alla matematica salvezza viste le contemporanee sconfitte di Curi e Torrese.

logo-articleGiornata di verdetti per le compagini giovanili biancorosse con gli Allievi impegnati nella finale di ritorno di categoria ed i Giovanissimi cui basterà un pareggio nella difficile trasferta di Cupello, per brindare alla matematica salvezza con un turno  . Si parte da Castiglione alle 16:00 dove gli Allievi Provinciali, forti del convincente successo (5-1) dell'andata, dovranno solo gestire gli ultimi ottanta minuti di gioco al cospetto dei padroni di casa che le proveranno tutte per tentare l'impresa disperata. Turno ben più duro quello dei Giovanissimi dei mister Francescone-Pilone che chiedono strada al Cupello anch'esso non ancora salvo: con un punto i biancorossi festeggerebbero la salvezza diretta comunque ad un passo visto che paradossalmente potrebbe arrivare anche con una sconfitta qualora la Torrese (terzultima) perda o pareggi sul campo della Virtus Vasto. L'obiettivo dell'en-plein di squadre impegnate nei massimi tornei di tutte le categorie è insomma ad un passo.

logo-articleI Giovanissimi tra le mura amiche non steccano, superano con un gol di Serti la Torrese in un vero e proprio "spareggio" ed allungano a +6 dalla zona retrocessione a due giornate dal termine, manca solo la matematica ma la salvezza è praticamente blindata. Gara difficilissima quella andata in scena sabato pomeriggio, ben giocata da entrambe le compagini e soprattutto correttissima malgrado la posta in palio. Assolutamente bugiarda la classifica degli ospiti, che hanno mostrato grande tecnica ed organizzazione, caratteristiche queste che rendono ancora più importante il successo dei ragazzi dei mister Francescone-Pilone che con un girone di ritorno da incorniciare sono stati in grado di tirarsi fuori dalle sabbie mobili di una classifica in cui si viaggia ad altissimi ritmi con squadre di alta classifica improvvisamente risucchiate nei bassifondi.

logo-articleUn Penne straripante cala la cinquina interna nell'andata della finale Provinciale e mette una seria ipoteca sul titolo al termine di ottanta minuti vibranti, in cui i ragazzi dei mister De Bonis-Silano, prima vanno sotto poi rimontano e si scatenanto nella ripresa. Approccio alla gara difficile per i giovani biancorossi che si complicano la vita con un pasticcio che regala il vantaggio agli ospiti poi, superato il contraccolpo psicologico, vengono fuori alla grande specie con un secondo tempo straripante e senza storie: reti pennesi che portano le firme di D'Armi (doppietta), Giuseppetti, Di Fazio e Marzola. Ora resta solo da gestire il cospicuo vantaggio in occasione del ritorno in programma la prossima settimana.

tifoNella settimana in cui Penne si tinge di rosa, nell'attesa della tappa del Giro d'Italia che martedi partirà dal capoluogo vestino, ci si appresta a vivere un weekend emozionante per le compagini giovanili biancorosse che si giocano, letteralmente parlando, una stagione. Domenica mattina infatti gli Allievi ospiteranno il Castiglione Valfino nell'andata della finale per il titolo provinciale che varrà la conseguente promozione al campionato Regionale. Sabato pomeriggio invece sarà il turno dei Giovanissimi Regionali che ospiteranno la Torrese in un vero e proprio scontro diretto: gli ospiti infatti, distanti tre punti, occupano attualmente la terzultima piazza in classifica. Una gara da vincere a tutti i costi per i ragazzi dei mister Francescone-Pilone che blinderebbero così i discorsi salvezza. Di seguito l'intero programma settimanale.

logo-articleSettimana densa di soddisfazioni per le compagini giovanili biancorosse sempre più vicine ai rispettivi obiettivi dopo i positivi risultati della settimana. Volano alla finalissima per il titolo gli Allievi Provinciali che, come da copione, eliminano la Torrese dopo aver già ipotecato il passaggio del turno con il largo successo dell'andata: nel ritorno tra le mura amiche è un autogol degli ospiti che decide il match a favore dei ragazzi di De Bonis- Silano che gestiscono sapientemente il 4-0 dell'andata ed ora attendono in finale il Castiglione Valfino che ha eliminato la Vis Montesilvano (2-2 il ritorno dopo il 4-2 ottenuto in casa all'andata). Doppio match di finale con andata in casa, ritorno la settimana seguente a Castiglione. Benissimo anche i Giovanissimi Regionali che ottengono 3 punti fondamentali calando il poker casalingo con la Virtus Vasto: 4-0 il risultato finale maturato grazie alle reti di Marzola, Serti, Cutilli ed un'autorete dei vastesi; nel prossimo weekend scontro diretto con la Torrese di fondamentale importanza per blindare la salvezza.

eccellenzaSarà il Paterno la rappresentante abruzzese negli spareggi nazionali per il salto di categoria: i marsicani infatti hanno pareggiato (0-0) dopo i tempi supplementari la finalissima con lo Spoltore superando il turno in virtù del miglior piazzamento nella stagione regolare; i nerazzurri (al settimo playoff consecutivo tra Promozione ed Eccellenza) se la vedranno ora al primo turno con i laziali del Ladispoli. I playout invece hanno sancito l'amara retrocessione del Montorio 88 che in virtù della sconfitta (2-3) rimediata a Cupello è costretto a salutare l'Eccellenza dopo ben 21 stagioni consecutive disputate nella massima categoria regionale raggiunta e mai abbandonata dal lontano 1997. Saluta la categoria anche il River Chieti contro il Miglianico di mister Savini corsaro al Celdit con un netto 5-2. Resta ora da vedere la posizione di Miglianico e Cupello: una delle due potrebbe infatti ancora retrocedere nel caso di retrocessione del San Nicolò dalla serie D. Eventuale retrocessione ulteriore sarà decisa da ulteriore spareggio.

logo-articleTre gare in programma nel weekend calcistico biancorosso con Allievi e Giovanissimi Regionali ancora a caccia dei rispettivi obiettivi nelle fasi cruciali dei tornei. Si parte sabato pomeriggio al "Colangelo" con i Giovanissimi Regionali di Francescone-Pilone impegnati alle 16:00 nel delicatissimo scontro casalingo con la Virtus Vasto, il primo dei due turni casalinghi consecutivi che precede lo scontro diretto con la Torrese della prossima settimana: nel duro match con i vastesi saranno d'obbligo i tre punti visto il contemporaneo incontro dei diretti avversari con il Barberini con l'obiettivo di mantenere quantomeno intatte le distanze prima dello scontro della verità. Domenica mattina invece sarà il turno degli Allievi di De Bonis-Silano che dovranno gestire, tra le mura amiche, il rassicurante successo esterno dell'andata (4-0) per blindare l'accesso alla finalissima che varrà il titolo provinciale con la conseguente promozione al torneo Regionale. A chiudere il programma i Giovanissimi Provinciali che lunedi ospiteranno la D'Annunzio. Di seguito l'intero programma.

logo-articleSi entra nel vivo: rush finale per i campionati Allievi e Giovanissimi (Regionali e Provinciali) che saranno il prologo del classico appuntamento di fine stagione dell'atteso Torneo "Città di Penne" che, come da tradizione, calerà il sipario sulla stagione calcistica biancorossa già di per sè densa di soddisfazioni. Si attende ora la classica "ciliegina sulla torta" con Allievi Provinciali e Giovanissimi Regionali a caccia dei propri rispettivi obiettivi che, dopo la salvezza della Juniores d'Elite, potrebbero finalmente coronare l'obiettivo ormai dichiarato nelle ultime stagioni di riportare tutte le compagini giovanili ai massimi livelli sportivi.

tifoTerminati i campionati di Eccellenza e Juniores, rush finale per i restanti tornei giovanili. Turno importantissimo per i Giovanissimi Regionali che dopo il netto successo casalingo sulla Gladius Pescara saranno ospiti, domenica mattina, del fanalino di coda Barberini ultimo con soli 4 punti; con cinque gare ancora da giocare occasione troppo ghiotta per i ragazzi di Francescone-Pilone chiamati a riscattare la clamorosa sconfitta dell'andata ma soprattutto ad allungare ulteriormente il passo dalla zona calda. Prosegue anche il torneo dei Provinciali che sabato alle 17:30 saranno ospiti della Gladius. Settimana di riposo invece per gli Allievi che torneranno in campo nel prossimo weekend per il ritorno delle semifinali di categoria contro la Torrese, da gestire la netta affermazione esterna dell'andata (4-0).