Sabato, 23 Giugno 2018 | Login

pastaPrimo stop stagionale per i biancorossi, che nel turno infrasettimanale cedono l'intera posta in palio al Capistrello che si rialza dopo due sconfitte consecutive. Inizio difficile e Penne scarico, ne approfittano i marsicani che prima mettono i brividi, poi siglano il gol partita con Mercogliano che al quarto d'ora infila D'Amico con una gran conclusione sotto l'incrocio. Nella ripresa Penne più convinto ma il Capistrello resiste con l'estremo difensore Salustri decisivo su una conclusione di Cacciatore. Nota di giornata il ritorno in campo di Paride Pasta (foto) assente dai terreni di gioco da oltre un anno: l'attaccante pennese infatti era rimasto fuori tutta la scorsa stagione dopo essere stato uno dei protagonisti indiscussi della cavalcata all'Eccellenza. L'ingresso nel finale della gara odierna è stata una vera e propria liberazione. A Pasta va un grosso in bocca al lupo per il prosieguo della stagione e, soprattutto, della carriera calcistica che malgrado la giovane età l'ha visto esordire in biancorosso già nel lontano 2007 in serie D nell'infausto playout di ritorno in quel di Centobuchi.

 

PENNE-CAPISTRELLO 0-1 (0-1)

PENNE: D'Amico, Camporesi (24'st Di Martino), Carpegna, Reale (43'st Pasta), D'Addazio, Ballanti, Rodia (32'st Coletta), Pagliuca, Orta, Savini. A disposizione: Domenicone, Di Teodoro, Silvaggi, Bianchini. Allenatore: Giandomenico

CAPISTRELLO: Salustri, Fantauzzi G, Berardi, Panecassio (28'st Fantauzzi D), De Meis, Antonelli, Bolzan, Kras, De Meis E, Mercogliano (27'st D'Eramo). A disposizione: D'Innocenzo, Venditti, Paris, Amore, Menna. Allenatore: Iodice

Arbitro: Varanese di Chieti

Rete: 14'pt Mercogliano

Ammoniti: Reale, Pagliuca (Penne), De Meis E, Fantauzzi G, Kras (Capistrello)