Mercoledì, 17 Gennaio 2018 | Login

JUNIORES2017Sconfitta di misura, ma con l'onore delle armi, per la Juniores di mister Francescone che nel big-match di lunedì cade in casa per mano dell'Acqua e Sapone capolista al termine di novanta minuti vibranti in un match per ritmi ed intensità ai livelli del campionato di Eccellenza. Due squadre che si sono affrontate a viso aperto malgrado un arbitraggio non all'altezza della gara stessa. Prima occasione della gara di marca pennese con una traversa sul cui ribaltamento di fronte arrivava il contestato vantaggio ospite viziato da una pallone finito ampiamente in fallo laterale ma non per il direttore di gara. A seguire il raddoppio causato da un errore individuale che spianava la strada all'undici di Montesilvano; veemente la reazione biancorossa che portava al gol di Mattia Rossi che non bastava tuttavia a recuperare il risultato. Acqua e Sapone che rimane così in vetta a punteggio pieno dopo tre turni insieme al Cupello, Penne fermo a 3 punti ma con la consapevolezza di aver già giocato alla pari contro le due attuali capoliste.