Mercoledì, 17 Ottobre 2018 | Login

allenamento2Ripresi ieri gli allenamenti in casa biancorossa in vista dell'insidiosa trasferta di domenica in programma a Montesilvano contro l'Acqua e Sapone dell'ex Alessandro Del Gallo. Clima sereno malgrado le tre sconfitte consecutive con i ragazzi vogliosi di riscatto dopo la bella prestazione di domenica che purtroppo non ha portato punti. Presente lo staff al completo, così come l'intera dirigenza biancorossa per stare vicino alla squadra ora più che mai bisognosa di calore e partecipazione. Una settimana, questa in corso, che insomma dovrà servire a cementificare i dettami tattici del nuovo tecnico Pavone in una trasferta tutt'altro che agevole.

Gara dura sotto tutti i punti di vista infatti quella dello "Speziale" di Montesilvano, a partire proprio dal campo sul cui terreno stretto ed in sintetico hanno rimediato sconfitte squadre di alta classifica tra cui anche la capolista Real Giulianova, fino ad arrivare all'aspetto tecnico che fa dell'Acqua e Sapone una squadra difficilissima da affrontare, con interessanti trame tattiche apportate dal bravo tecnico Del Gallo (all'esordio assoluto sulla panchina di una prima squadra) e con un quoziente tecnico piuttosto elevato in cui agli elementi esperti in rosa si affiancano tantissimi ragazzi interessanti provenienti dal settore giovanile.

Sarà anche la gara degli ex: oltre al tecnico Del Gallo i biancorossi incroceranno sulla propria strada anche l'estremo difensore Alceo Palena ed il centrocampista Luca Marrone entrambi protagonisti in casacca biancorossa ormai diversi anni fa quando, ancora giovani, conclusero due stagioni esaltanti in Eccellenza agli ordini di mister Fabio Montani, la prima culminata con una salvezza diretta dopo la retrocessione dalla serie D e con una squadra completamente rinnovata, poi l'anno successivo centrando addirittura i playoff. 

Proprio Palena e Marrone sono gli "esperti" del gruppo insieme a capitan Di Biase (classe 1980). Occhio al reparto avanzato: oltre al top scorer Petito (7 reti finora per lui) l'Acqua e Sapone ha prelevato a dicembre l'attaccante Guglielmo Isotti ex Nerostellati e può contare sul fuoriquota Gianluca Marcedula, un classe 2000 fresco di convocazione nella Nazionale Giovanile della LND.

Acqua e Sapone che soprattutto in casa ha finora ottenuto i migliori risultati conquistando tra le mura amiche 21 dei 32 punti totali perdendo solo due partite nell'intero campionato e soprattutto blindando letteralmente la propria difesa che ha subito solo 8 reti in 10 gare sin qui disputate: numeri di particolare risalto se si considera invece che in trasferta è stato un mezzo disastro con ben 22 reti subite. Il totale di 30 reti subite stride insomma con l'ermeticità della difesa tra le mura amiche, un dato questo di non poco conto.

Il match dello scorso anno fu una gara d'altri tempi con Penne ed Acqua e Sapone ancora in corsa per la salvezza: i biancorossi presero slancio proprio dal match di Montesilvano per completare la propria risalita; sotto di un gol nel primo tempo, nella ripresa arrivò un esaltante tris nel giro di pochi minuti. I padroni di casa malgrado l'inferiorità numerica riuscirono a riaprire la partita cingendo d'assedio la retroguardia pennese sul 3-2 subendo tuttavia in contropiede il gol del definitivo 4-2 in pieno recupero.