Mercoledì, 15 Agosto 2018 | Login

logo-articleContinuano a fioccare soddisfazioni in casa biancorossa, non solo per i risultati sul campo ma anche finalmente per quelli dei propri ragazzi. E' notizia fresca infatti la convocazione del difensore Andrea Giuseppetti (2001) e del bomber Giovanni Paolo Di Fazio (2001) con la Rappresentativa Allievi di mister Dario Cantagallo; i due ragazzi pertanto difenderanno i colori dell'Abruzzo nel Torneo delle Regioni che si disputerà proprio nella nostra Regione dal 24 al 31 Marzo. Una soddisfazione non da poco visto che ormai da troppo tempo mancavano all'appello atleti biancorossi. I due ragazzi si sono messi in mostra quest'anno con la maglia della Juniores pennese e degli Allievi nonchè già entrambi nell'orbita della prima squadra con cui Di Fazio ha peraltro esordito disputando i primi scampoli di partita.

Si iniziano insomma a raccogliere i primi risultati di un lavoro che si spera possa ora continuare in quest'ottica ed in tal senso soddisfazioni come queste possono servire da ulteriore incentivo.
Sulla linea verde, e sul prodotto locale del resto il nuovo corso biancorosso ha sempre puntato: a partire dal famoso "anno zero" della stagione 2013/14 quando la nuova società rilevò una squadra sull'orlo del fallimento portandola sotto la guida di mister Castellano ad una miracolosa salvezza allestendo una rosa composta per la quasi esclusività da atleti locali molti dei quali esordienti, poi proseguita negli anni successivi: non è un caso se ragazzi ancora fuoriquota come i vari Andrea Reale o Davide Coletta entrambi classe 1998 sono colonne portanti della squadra ormai da diversi anni, e non è un caso come i biancorossi abbiano saputo imbrigliare e battere domenica una corazzata del calibro del Paterno con ben sei fuoriquota in campo dal primo minuto.
A Di Fazio e Giuseppetti vanno i migliori in bocca al lupo per questa proficua esperienza che si spera, possa essere un trampolino di lancio per ulteriori future soddisfazioni sportive e non solo.