Mercoledì, 12 Dicembre 2018 | Login

logo-articleI Giovanissimi tra le mura amiche non steccano, superano con un gol di Serti la Torrese in un vero e proprio "spareggio" ed allungano a +6 dalla zona retrocessione a due giornate dal termine, manca solo la matematica ma la salvezza è praticamente blindata. Gara difficilissima quella andata in scena sabato pomeriggio, ben giocata da entrambe le compagini e soprattutto correttissima malgrado la posta in palio. Assolutamente bugiarda la classifica degli ospiti, che hanno mostrato grande tecnica ed organizzazione, caratteristiche queste che rendono ancora più importante il successo dei ragazzi dei mister Francescone-Pilone che con un girone di ritorno da incorniciare sono stati in grado di tirarsi fuori dalle sabbie mobili di una classifica in cui si viaggia ad altissimi ritmi con squadre di alta classifica improvvisamente risucchiate nei bassifondi.

Primo tempo equilibrato come testimoniato dal risultato finale (0-0) e dalle poche occasioni su entrambi i fronti con le difese attente e tanto gioco nella zona nevralgica del campo.

Nella ripresa sale il ritmo dei biancorossi che siglano la rete decisiva con Serti abile sottoporta a deviare di giustezza un cross di Cutilli (in assoluto il migliore in campo) con un tocco da vero opportunista d'area.

Subito lo svantaggio gli ospiti non ci stanno e ripartono, il Penne tiene ed anche con un pò di fortuna riesce a mantenere il vantaggio quando la Torrese si divora in maniera incredibile la palla del pari da due passi.

Una sgroppata di Marzola ed un paio di potenziali palle gol non sfruttate in contropiede mantengono in bilico il risultato ma alla fine i biancorossi possono esultare per l'importantissimo successo; ora basterà un punto per brindare alla matematica salvezza, ma paradossalmente ci si potrebbe salvare anche in caso di doppia sconfitta nei due turni successivi tutt'altro che facili: domenica infatti i biancorossi saranno ospiti di un Cupello a caccia di punti salvezza, mentre all'ultima giornata salirà a Penne l'Alcyone capolista a caccia di punti per blindare il primo posto.

Ma la corsa sui biancorossi non coinvolge solo la Torrese visto che il successo di sabato ha permesso ai ragazzi di mister Francescone di salire al quinto posto in classifica mettendosi alle spalle anche Acqua e Sapone, Cupello e Curi, facendo di fatto un passo avanti decisivo verso il traguardo della salvezza.