Mercoledì, 19 Dicembre 2018 | Login

rachini1Due nuovi colpi di mercato in casa biancorossa, che dopo le conferme, e gli arrivi di Casimirri, Baz e Zamora, rinforza anche il reparto dei fuoriquota prelevando in prestito dal Pineto i giovani classe 1999 Mattia Rachini (foto) e Samuele Di Remigio entrambi centrocampisti. Gli arrivi dei due ragazzi di scuola Pineto si rendono necessari per far fronte alle defezioni obbligate di diversi ragazzi già in rosa che, per motivi di studio, saranno impossibilitati ad allenarsi.

Mattia Rachini, figlio di mister Paolo, ex calciatore del Pescara nonchè avversario dei biancorossi con l'Angolana da calciatore prima, da allenatore poi, è un centrocampista classe 1999 cresciuto calcisticamente proprio nel florido settore giovanile pinetese.
La scorsa stagione ha esordito in serie D con la casacca biancazzurra in occasione di Pineto-Recanatese, ultima d'andata, collezionando poi un discreto numero di presenze nei mesi successivi nella massima serie dilettantistica.

 

diremigio1Samuele Di Remigio (foto) anche lui centrocampista classe 1999 arriva anch'egli dal Pineto ma può vantare già una buona esperienza nella categoria avendo disputato la seconda parte dello scorso torneo con la casacca della Torrese, arrivando con i teramani a sfiorare l'approdo ai playoff da neopromossa.