Giovedì, 15 Novembre 2018 | Login

penneascoliInizia con un buon pari sul difficile campo di Spoltore il campionato dei biancorossi, al termine di 90 minuti equilibrati, sotto il diluvio incessante della ripresa che ha messo a dura prova i ventidue in campo ma soprattutto il pubblico del "Caprarese". Pari tutto sommato giusto: meglio il Penne nella prima frazione , decisamente più pericoloso e bravo a colpire nel finale con il guizzo di Zamora imbeccato da un assist illuminante del guizzante Rossi. Nella ripresa vengono fuori invece i locali che pareggiano subito con un calcio di rigore quantomeno dubbio realizzato da Di Camillo e sprecano un paio di palle gol nitide nel finale dopo che l'estremo D'Ettorre aveva evitato il nuovo svantaggio con una prodezza su tiro di Cacciatore.

Mister Pavone recupera Savini (assente domenica per squalifica) e Baz, ancora out Donatangelo, in campo piena fiducia al 4-2-3-1 già visto con l'Angolana con Zamora unico terminale offensivo appoggiato da Di Ruocco, Cacciatore e Rossi (2000) confermato sull'out destro.
Sul fronte opposto atteggiamento speculare quello di mister Ronci con Cabanyes, Di Pentima e Grassi a supporto dell'under Ranieri, dietro difesa solida con Mbodj e Di Sabatino a guidare la retroguardia davanti all'estremo ex Chieti Fabrizio D'Ettorre.

Inizio gara subito equilibrato, Spoltore propositivo ma poco incisivo, sul fronte opposto i biancorossi tengono bene il campo e sfiorano il vantaggio in due occasioni tra il 23' ed il 24'; nel primo caso una conclusione deviata di Di Remigio chiama D'Ettorre al difficile intervento in tuffo a smorzare in corner sugli sviluppi del quale ancora Di Remigio va al tiro, da due passi la deviazione di Zamora da buona posizione termina sul fondo.
Tra i padroni di casa il migliore in campo è decisamente Di Pentima che sull'out sinistro crea scompiglio e poco dopo la mezzora mette i brividi a D'Amico con un diagonale che si spegne di poco a lato con il portiere biancorosso bravo ad accompagnare.
Nel finale di frazione il gol del vantaggio: bella azione in ripartenza che libera Rossi sulla destra il quale di prima intenzione disegna un cross rasoterra al bacio sul primo palo dove si avventa Zamora che in anticipo supera D'Ettorre per il gol del vantaggio.

Al rientro dagli spogliatoi i padroni di casa partono subito forte e capitalizzano al meglio il primo tentativo offensivo con Ranieri che prende il tempo alla difesa pennese, ed in area cade con D'Amico in uscito probabilmente senza contatto; per il direttore di gara ci sono gli estremi per il calcio di rigore che Di Camillo realizza con freddezza.
Il Penne non si scompone e torna ad attaccare tanto che dopo appena tre minuti Cacciatore ha l'intuizione buona, la sua conclusione tuttavia viene smorzata dall'ottimo intevento di D'Ettorre abile a chiudere la porta in tuffo al numero dieci biancorosso. Da questo momento protagonista diventa la pioggia che si abbatte sotto forma di diluvio sul sintetico del Caprarese che regge bene ma entrambe le squadre risentono delle cattive condizioni meteo tanto che il match diventa inevitabilmente muscolare con mister Pavone che getta nella mischia Rosini e successivamente anche l'altro spagnolo Baz che fa il suo esordio in campionato.
Nel finale lo Spoltore prova a premere ma prima è Di Pentima a sprecare con un colpo di testa da due passi terminato alto poi è D'Amico che sale sugli scudi con un ottimo intervento in tuffo. Ultimi sussulti la conclusione di Sans che da buona posizione spara in calcio d'angolo ed uno spiovente sul secondo palo in pieno recupero su cui nessun giocatore di casa riesce ad intervenire.

Alla fine il pareggio rappresenta probabilmente il risultato più giusto per quanto visto in campo. Il Penne apre il torneo con un buon punto su un campo notoriamente difficile contro un avversario di valore malgrado qualche rimpianto per il calcio di rigore ma soprattutto per l'azione che l'ha provocato. Buone indicazioni insomma per mister Pavone con i ragazzi che, dopo il duro lavoro estivo, iniziano finalmente a trovare la giusta lucidità.

SPOLTORE-PENNE 1-1 (0-1)

SPOLTORE: D'Ettorre, D'Intino, Zanetti, Di Camillo, Mbodj, Di Sabatino, Grassi (29'st Sans), Palusci (24'st Sichetti), Ranieri, Cabanyes (18'st Bordoni), Di Pentima. A disposizione: Giangiacomo, Pompa, Carrer, Ewanisha, Sborgia, Maggiore. Allenatore: Ronci

PENNE: D'Amico, Rachini, Silvaggi, Iannascoli, D'Addazio, Casimirri, Rossi (31'st Savini), Di Remigio, Zamora (21'st Rosini), Cacciatore, Di Ruocco (39'st Baz). A disposizione: Di Tonno, Cervoni, Di Marcantonio,  Di Fazio, Pavone, Di Simone. Allenatore: Pavone

Arbitro: D'Adamo di Vasto

Reti: 45'pt Zamora (Penne), 5'st rig.Di Camillo (Spoltore)