Venerdì, 14 Dicembre 2018 | Login

penneascoliA caccia di un successo casalingo che manca ormai da quasi due mesi nonostante i dieci risultati utili consecutivi, biancorossi al lavoro in vista del probante impegno di domenica quando al Comunale salirà lo Spoltore di mister Ronci nel match valido per la prima giornata di ritorno. Gara dura quella che attende i ragazzi di mister Pavone, sicuramente diversa rispetto alla gara di sette giorni prima contro il Cupello; i rossoblu ospiti infatti girano attualmente al quarto posto in classifica a soli 4 punti di distacco dal tandem di testa e vorranno riscattare la sconfitta interna maturata domenica scorsa in casa proprio per mano della capolista Chieti.

realePrimo colpo di mercato per i biancorossi che riabbracciano il centrocampista Andrea Reale (foto) che rientra dal prestito al Passo Cordone. Un ritorno gradito quello del calciatore classe 1998, ancora fuoriquota nonostante i tanti anni di militanza in prima squadra con la quale ha esordito giovanissimo dopo tutta la trafila delle giovanili, per poi diventare titolare in pianta stabile malgrado la giovane età, risultando uno dei protagonisti dell'esaltante vittoria del campionato di Promozione nella stagione 2015/16. Dopo due anni di Eccellenza con la casacca biancorossa, Andrea aveva deciso di scendere di categoria per problemi legati a questioni di studio ora risolti. Un ritorno fortemente voluto dalla società biancorossa che ora potrà disporre di una rosa ancora più "pennese".

cacciatoreIl Penne non sa più vincere in casa e contro il Cupello infila il terzo pareggio consecutivo, il nono toale in campionato di cui ben sei fatti registrare proprio tra le mura amiche. Un punticino che, se non altro, permette ai biancorossi di allungare a dieci la serie positiva ed accorciare a -4 dalla zona playoff mantenendo a debite distanze le zone calde della classifica lontane cinque punti. Gara sotto tono quella dei ragazzi di Pavone che partono forte ma non sfondano; nella ripresa meglio gli ospiti che passano in vantaggio con un eurogol di D'Alessandro pareggiato qualche minuto dopo da Cacciatore (foto) che sfrutta un'ingenuità dell'estremo cupellese che regala una punizione a due in area.

logo-articleUna vittoria e due pareggi il bilancio settimanale per le compagini del settore giovanile impegnate nei rispettivi massimi campionati di categoria. Dilagante successo esterno per l'Under15 di mister Pilone che travolge a domicilio il Fossacesia (6-1), non sfondano gli Allievi che non vanno oltre il pari casalingo a reti bianche contro il Cupello sprecando a più riprese il gol vittoria. Pari anche per la Juniores che dopo le nette affermazioni con lo Spoltore e, nel recupero, col Casalbordino (3-1) si fanno raggiungere sul 2-2 in casa del Cupello.

penneascoliInizia contro il Cupello il rush finale dei biancorossi nel massimo torneo regionale in attesa della sosta natalizia. Il match contro i rossoblu di mister Carlucci sarà il primo di due casalinghi consecutivi a cavallo tra girone d'andata e ritorno. Da sfatare il tabu casalingo che ha visto finora il Penne vincere in una sola occasione pareggiandone ben cinque; per l'occasione mister Pavone recupera Cacciatore assente a Chieti. Arbitro dell'incontro sarà il signor Paul Aka Iheukwumere della sezione de L' Aquila, coadiuvato da Bruni di Pescara e Di Berardino di Teramo. Programma settimanale che partirà con lo scontro salvezza dell'Under17 opposto al Cupello mentre l'Under15 renderà visita al Fossacesia domenica mattina. Lunedì invece la Juniores chiuderà la tripla sfida incrociata affrontando il Cupello in trasferta. Di seguito l'intero programma.