Mercoledì, 20 Ottobre 2021 | Login
Slide 1
slide-PENNE1.jpg
penneascoli.jpg
previous arrow
next arrow

Il Penne cala il poker a Cepagatti surclassando la Torre Alex e chiudendo così l'anno con tre punti di fondamentale importanza che la rilanciano in orbita playoff. Mattatore di giornata bomber Petre autore di una splendida tripletta: il centravanti biancorosso prima da il via alla rimonta pennese poi nella ripresa mette in ghiaccio il risultato, prima che i locali provavano a riaprire il match in maniera tutt'altro che sportiva con Buccella che, vedendo Cantagallo fuori dai pali, calciava in porta dalla distanza piuttosto che restituire un pallone che i biancorossi avevano messo fuori per permettere i soccorsi a Giancaterino a terra colpito da crampi. Poco cambiava nella sostanza, perchè il Penne manteneva calma e risultato fino al triplice fischio finale senza rischiare praticamente nulla.

La società del Penne 1920, in accordo con il Comune di Penne, domani darà il via ad importanti lavori per il miglioramento del terreno di gioco dello stadio comunale Fernando Colangelo.

È tempo di mercato in casa biancorossa. La società del Penne 1920 ha acquisito 4 nuovi giocatori che andranno ad infoltire la rosa a disposizione di mister Alfredo Castellano.

Con i campionati Juniores ed Allievi Provinciali che riprenderanno a gennaio, si sono disputate regolarmente le gare relative alle restanti categorie. Doppio impegno per gli Allievi Fascia B che lunedì hanno battuto in casa 4-0 la Marsica Calcio grazie alle reti di Nicola Di Norscia (doppietta), Eros Cervoni e Diego Di Fazio, mentre giovedì hanno strappato un pari 0-0 in casa de L'Aquila. Ancora una sconfitta invece per i Giovanissimi Regionali che si sono arresi in casa (1-3) al Manoppello Arabona con rete di Salvatore. Pareggio 1-1 invece per i Giovanissimi Provinciali a Nocciano (in gol ancora Salvatore) mentre gli Esordienti hanno ottenuto l'ennesimo successo travolgendo in casa il Verlengia: 4-0 il risultato finale con reti di Pavone (doppietta), Evangelista e Savini. Di seguito il programma della settimana a venire, prima della sosta.

xhepaLesione dei legamenti, fortunatamente senza fratture; è questo l'esito della risonanza cui è stato sottoposto Xhepa (foto) costretto ad uscire anzitempo nella prima frazione del match di domenica con la Folgore Sambuceto toccato duro alla caviglia dopo un contrasto di gioco. Il forte difensore biancorosso ne avrà per una ventina di giorni saltando così il match di domenica a Cepagatti e verosimilmente quello con il Fara San Martino al rientro dopo le due settimane di stop in occasione delle festività. Intanto domenica ultimo turno di campionato prima della sosta con i biancorossi impegnati nella trasferta di Cepagatti decisi a riscattare la sconfitta dell'ultimo turno. Mister Castellano dovrà rinunciare a Ciarcelluti (squalificato) in compenso recupera Ciovacco a centrocampo; assenze anche tra i locali che dovranno fare a meno degli squalificati Palanza e Simeone.

image

La società biancorossa ha organizzato la cena sociale per festeggiare insieme ai propri atleti e sostenitori un felice Natale e un buon inizio di anno nuovo. La cena si terrà il 5 gennaio prossimo, dalle 19:30, presso il ristorante Villa Chiara di Città Sant'Angelo.

Un gol di Briosci ad inizio ripresa basta ed avanza alla Folgore Sambuceto per espugnare il Comunale e raggiungere la Val di Sangro in vetta alla classifica al termine di un match tutt'altro che spettacolare al cospetto di un Penne troppo condizionato dalle assenze di diversi uomini chiave e costretto a rinunciare a Xhepa in corso d'opera causa uno sfortunato infortunio. Gli ospiti, di mestiere, hanno sfruttato così l'unica palla gol di un match su cui pesa tuttavia come un macigno l'assurda decisione dell'assistente di linea che, nel finale, prima sventola la bandierina per segnalare un fallo su Pasta in area di rigore non ravvisato dal direttore di gara, poi torna clamorosamente sui suoi passi invertendo la decisione ed assegnando un calcio di punizione agli ospiti.

Con i campionati Juniores e Allievi Provinciali in "letargo" per un mese (riprenderanno rispettivamente il 10 ed il 18 gennaio), calendario comunque sempre fitto di impegni per le compagini biancorosse. Occhi puntati sull'impegno della prima squadra che, priva dello squalificato Ciovacco, domenica alle 14:30 al Comunale di Contrada Campetto affronterà la corazzata Folgore Sambuceto unica squadra ancora imbattuta nell'intero torneo. Doppio impegno per gli Allievi Fascia B: lunedi in casa contro la Marsica poi di nuovo in campo giovedì 18 a L' Aquila per il recupero. Di seguito l'intero programma.

Come da previsioni, su un terreno di gioco vergognoso ridotto a vero e proprio acquitrinio, gli Allievi Provinciali surclassano 12-0 il malcapitato Futura Cepagatti e proseguono la marcia in vetta alla classifica. Successo di fondamentale importanza anche per la Juniores che espugna il campo della Fater per 4-2 ed approfitta del clamoroso pari dell'Arabona per riportarsi in vetta alla classifica. Sconfitta prevedibile per i Giovanissimi Regionali che ad ogni modo cadono con onore sul campo del Pescara capolista, mentre è rinviato a data da destinarsi il match degli Sperimentali a L'Aquila. Di seguito il resoconto delle gare.

granchelliUn rigore di Tiziano Granchelli (foto) nel finale regala tre punti di fondamentale importanza ai biancorossi che espugnano il difficile campo del Silvi ottenendo il secondo successo consecutivo. Vittoria meritata quella dei ragazzi di Castellano al termine di un match tutt'altro che esaltante giocato prevalentemente a centrocampo con Cantagallo praticamente inoperoso. Penne che ci ha creduto di più nella ripresa e dopo aver fallito il vantaggio con Casalena ha colpito nel finale quando lo stesso Casalena, a tu per tu con l'estremo di casa, è stato atterrato da ultimo uomo: rigore ed espulsione inevitabile con l'attaccante biancorosso freddo nel realizzare il penalty dei tre punti.