Sabato, 23 Novembre 2019 | Login
previous arrow
next arrow
Slider

eccellenzaVince e allunga in vetta il Castelnuovo, il Capistrello sale al terzo posto e accorcia dalla vetta, quinta vittoria consecutiva per la Torrese. In coda colpaccio dei Nerostellati che travolgono la Bacigalupo, prima vittoria stagionale per il Pontevomano che inguaia il Nereto. Tra i marcatori ancora a secco Miccichè che rimane saldamente in testa, salgono Marzucco e De Angelis.

Undicesima giornata di campionato che segna il primo mini-strappo in vetta con il CASTELNUOVO che espugna PENNE nella ripresa ed allunga a +3 sul LANCIANO che non va oltre il pari 2-2 sull'ostico campo del DELFINO FLACCO PORTO.

Gara dura quella dei frentani opposti ai pescaresi di mister Bonati che vanno subito sotto ma reagiscono e, prima falliscono un calcio di rigore, poi siglano il gol del pari prima del nuovo vantaggio rossonero sul finire della frazione. Nel secondo tempo i portuali attaccano, il LANCIANO soffre sul piccolo terreno del "San Marco" e subisce il pareggio; momento non particolarmente positivo per gli uomini di mister Di Pasquale con 1 punto nelle ultime 2 gare. Gongola invece IL DELFINO che dopo il colpaccio di Città Sant'Angelo ottiene un successo che da continuità e lascia i portuali in piena zona playoff.

Continua a vincere anche il CAPISTRELLO che dopo la sconfitta di Penne infila il secondo successo consecutivo sul campo del derelitto PATERNO: 2-0 il risultato finale in favore dei granata che si prendono il terzo posto in classifica a quattro lunghezze dalla capolista. Per il PATERNO una sconfitta preventivabile e la testa ormai rivolta al mercato di dicembre alla ricerca di qualche elemento per rinforzare la rosa nerazzurra inadatta per la categoria.

Piomba in piena zona playoff anche la TORRESE che infila il quinto successo consecutivo pur soffrendo in casa con l'ALBA ADRIATICA: una vittoria forse forse esagerata nelle proporzioni quella dell'undici giallorosso al cospetto degli albensi che ben figurano e recriminano per un paio di situazioni arbitrali controverse nei momenti salienti del match. La squadra di mister Cristofari sembra aver ingranato la marcia giusta, e domenica sarà protagonista sul campo dello Spoltore dell'ennesimo banco di prova importantissimo.

Sconfitta clamorosa per la BACIGALUPO VASTO MARINA, non tanto per il risultato di per sè quanto per le proporzioni: i vastesi infatti si inchinano ai NEROSTELLATI che rifilano un netto poker alla squadra di mister Cesario. Malgrado alcune assenze importanti i pratolani riscattano diverse prestazioni sottotono consecutive e tirano fuori un risultato di vitale importanza. Per i vastesi nessun dramma con la classifica che sorride ancora malgrado la quarta sconfitta stagionale.

Prendono quota anche SAMBUCETO ed ANGIZIA LUCO: i viola iniziano a vedere i primi frutti del lavoro di mister Montani, e vanno a vincere con autorità sul campo di una RENATO CURI ANGOLANA che continua a pagare senza dubbio l'inesperienza di una rosa che va necessariamente puntellata; i punti di distacco dalla zona salvezza sono già 7, serve una sterzata per non rischiare di dover scalare una montagna. I marsicani dal canto loro sono i protagonisti dell'impresa di giornata: sotto di due reti ad una manciata di minuti dalla fine nel match interno con l'ACQUA E SAPONE, si rendono protagonisti di una rimonta incredibile che in venti minuti li vede andare a rete in quattro occasioni. Successo che stacca in maniera importante la zona playoff e catapulta i biancazzurri verso le zone nobili della classifica. Per l'ACQUA E SAPONE invece un'occasione incredibilmente persa e salgono ora a quattro i punti di distacco dalla zona salvezza.

Vittoria di inestimabile valore anche per lo SPOLTORE che si rialza ed infila il secondo successo consecutivo espugnando il campo della VIRTUS CUPELLO. Per mister Ronci la vittoria vale quota 15 punti in classifica, non poco per una squadra che appena una settimana fa, prima dell'infrasettimanale, girava clamorosamente in zona playout. Continua intanto il calo della VIRTUS CUPELLO che nelle ultime cinque gare ha raccolto la miseria di un punto.

Prima vittoria stagionale infine per il PONTEVOMANO che nel finale, in contropiede, espugna NERETO. Quarta sconfitta consecutiva e primi campanelli d'allarme in casa rossoblu; la squadra di mister De Feudis imbattibile fino a poche settimane fa sembra ora in caduta libera andando a scivolare addirittura in zona playout. 

MARCATORI DOPO L' 11°GIORNATA

13 reti: Miccichè (Lanciano)

9 reti: Miani (Alba Adriatica)

8 reti: Cesario (Bacigalupo)

6 reti: Leccese (Penne), Antonacci (Nereto), Marzucco (Il Delfino FP)

5 reti: De Angelis (Torrese), D'Egidio (Castelnuovo), Petito (Acqua&Sapone), Fabrizi (Castelnuovo)

PROSSIMO TURNO - 12°GIORNATA (10/11/19)

Acqua&Sapone-Nereto
Alba Adriatica-Il Delfino FP
Bacigalupo VM-Paterno
Capistrello-Virtus Cupello
Lanciano-Renato Curi Angolana
PONTEVOMANO-PENNE
Sambuceto-Angizia Luco
Spoltore-Torrese