Sabato, 23 Novembre 2019 | Login
previous arrow
next arrow
Slider

lecceseContinua col botto la campagna di rafforzamento per la prossima stagione: nella giornata odierna infatti i biancorossi si sono aggiudicati le prestazioni sportive del forte bomber argentino Luciano Gabriel Leccese (foto), capocannoniere con la maglia del Capistrello e con mister Iodice in panchina nella stagione 2017/18 (21 reti in 33 presenze) e con un importantissimo passato tra i professionisti con le maglie di Cassino, L'Aquila, Fano e Lupa Roma. Attaccante completo che unisce un gran fisico (187 centimetri di altezza) con un ottima tecnica ed una gran visione di gioco, Leccese nei suoi due anni abruzzesi può vantare anche la conquista di una Coppa Italia regionale con il Paterno grazie al suo gol decisivo nella finale col Martinsicuro.

eccellenzaSciolte le ultime riserve circa l'iscrizione dell'Angizia Luco che ha perfezionato la documentazione necessaria entro i termini di proroga stabiliti, è finalmente ufficiale la composizione del prossimo campionato di Eccellenza Abruzzese che traghetterà i biancorossi nell'anno del Centenario. Un torneo che, anche grazie alla presenza del Lanciano che va ad unirsi a tante compagini storiche nel panorama calcistico abruzzese, si preannuncia estremamente avvincente.

lucaoNuovo importantissimo colpo in entrata per i biancorossi che si assicurano le prestazioni sportive del possente difensore brasiliano Martins Lucas Guirado detto Lucao (foto) classe 2000. Nato a Sao Caetano do Sul nella Regione di San Paolo il 22/05/2000, Lucao è un difensore centrale dal fisico imponente (190 cm di altezza); per lui si tratta del primo anno in Italia dopo essere cresciuto calcisticamente in Brasile. Un colpo fortemente voluto dopo che il difensore si era aggregato al gruppo fin dal primo giorno di preparazione destando già grosse impressioni.

barlaam pollinoNel giorno del raduno nuovo importante doppio colpo di mercato in casa biancorossa: sono ufficiali infatti gli ingaggi del forte esterno d'attacco Filippo Pollino (foto a dx) classe 1997 di proprietà dell'Avezzano e reduce da un ottimo torneo a Capistrello con 11 reti all'attivo, e del giovane Paolo Barlaam (foto a sx) classe 2002 pennese doc che torna a vestire la casacca biancorossa dopo due stagioni alla Renato Curi Angolana.

colettaNuova importante conferma in casa biancorossa: Davide Coletta (foto) sarà un calciatore del Penne anche per il prossimo torneo di Eccellenza. Per il giovane esterno pennese classe 1998 si tratta ormai della quarta stagione in biancorosso; protagonista da fuoriquota della splendida cavalcata in Promozione nella stagione 2015/16, Coletta è stato successivamente uno dei perni della squadra in Eccellenza negli anni successivi con una breve parentesi a Passo Cordone nella prima parte dello scorso campionato prima di rientrare alla base a dicembre. Si tratterà del primo anno da calciatore "in quota" per Davide che, malgrado la giovane età, presenta già un importante bagaglio di esperienza che unito alle sue indubbie doti tecniche rappresentano un patrimonio di grande valore per i biancorossi andando a rimpolpare il plotone degli atleti locali in prima squadra.

dintinodanielDaniel D'Intino (foto) terzino classe 1999 in uscita dalla Spoltore è ufficialmente un nuovo calciatore del Penne. Ottimo colpo in entrata quello appena chiuso dai biancorossi che si assicurano le prestazioni di uno dei migliori fuoriquota della categoria, reduce da due grandi stagioni a Spoltore, in particolare l'ultima chiusa con trenta presenze e due reti all'attivo in Eccellenza ed il terzo posto nella speciale graduatoria "Giovane Promessa". Terzino dotato di ottima spinta, D'Intino è stato anche protagonista da titolare della spedizione della Rappresentativa Abruzzese al Torneo delle Regioni. Il suo arrivo allarga dunque la flotta dei fuoriquota a disposizione di mister Iodice che potrà così disporre di un ulteriore elemento di valore e già esperto della categoria malgrado la giovane età.

secamiglioQuinto colpo di mercato per i biancorossi che si assicurano le prestazioni del giovane esterno Moris Secamiglio (foto) classe 2001. Reduce dall'esperienza in Promozione con la maglia dello Scafa, il giovane esterno sinistro va a rinforzare il reparto dei fuoriquota; cresciuto calcisticamente nei settori giovanili di Poggio degli Ulivi e Curi Pescara con diverse convocazioni nelle Rappresentative Giovanili, Secamiglio si è messo in evidenza nella passata stagione in Promozione con due reti all'attivo e prestazioni importanti che gli hanno fatto guadagnare l'approdo nella massima categoria regionale con la casacca biancorossa.

testiandreaNuovo colpo in entrata per i biancorossi che rinforzano l'attacco con l'ingaggio di Andrea Testi (foto) centravanti classe 1997 in uscita dalla Lupa Roma. Testi è un centravanti possente, alto 191 cm, che fa del gioco aereo la sua arma migliore; cresciuto calcisticamente nel Pescara, perno fisso dell'attacco della Primavera biancazzurra, ha totalizzato una presenza in serie B prima di passare al San Nicolò in serie D con la cui maglia ha giocato in prestito per metà campionato (2016/17) collezionando poi da gennaio 8 presenze tra i professionisti in serie C tra le fila della Racing Roma. Nell'ultimo torneo Testi ha militato in serie D con la Lupa Roma. Un acquisto importante che va ad impreziosire e regalare centimetri e quantità al reparto d'attacco che potrà contare anche sul recente arrivo di Calderaro.

calderaroNuovo importante colpo di mercato per l'Asd Penne 1920 che, dopo le firme di D'Amico e D'Alonzo, si assicura le prestazioni sportive dell'esterno d'attacco Giacomo Calderaro (foto) classe 1998 proveniente dal Nereto. Importante il curriculum maturato dall'attaccante tarantino nonostante la giovane età: cresciuto calcisticamente nel settore giovanile del Teramo con la cui maglia ha esordito giovanissimo in serie C, Calderaro ha successivamente debuttato in D con le maglie di Manfredonia  ed Avezzano prima del prestito al Montorio 88 con la cui maglia ha totalizzato 12 presenze e 5 reti da gennaio nella stagione 2016/17. L'anno successivo il passaggio al Chieti ma un fastidioso infortunio ne ha rallentato l'ascesa prima del passaggio al Delfino Flacco Porto lo scorso anno ed il successivo trasferimento al Nereto nella seconda parte di stagione dove a suon di ottime prestazioni è tornato ai livelli degli anni passati. Un acquisto fortemente voluto da entrambe le parti.

logo-articlePrimi due colpi in entrata per il mercato dei biancorossi che, dopo le importanti conferme di Cristian D'Amico, D'Addazio e Cacciatore, puntellano difesa e centrocampo con gli ingaggi di Matteo D'Amico e Luca D'Alonzo.
D'Amico, difensore centrale classe 1993, arriva dal Sambuceto con la cui casacca ha disputato le ultime due stagioni centrando la finale playoff persa solo sul filo di lana nel torneo appena trascorso; il forte centrale scuola Pescara riabbraccia mister Iodice che lo aveva allenato, sempre in Eccellenza, ai tempi del Paterno con la cui casacca ha centrato due secondi posti malgrado i 144 punti collezionati in due stagioni. Luca D'Alonzo, centrocampista classe 1988, arriva invece dalla Renato Curi Angolana dopo che in passato ha collezionato tante presenze tra Eccellenza e Serie D con le maglie di Casalincontrada, Francavilla, Sambuceto e Pineto.