Domenica, 29 Novembre 2020 | Login
previous arrow
next arrow
Slider

eccellenzaContinua ad allungare il Castelnuovo, rallenta il Lanciano bloccato a Penne, non ne approfitta lo Spoltore per accorciare in ottica playoff. Rallenta anche la Torrese al cospetto di una Virtus Cupello che conquista tre punti d'oro in chiave salvezza, continua a stupire l'Acqua&Sapone che in casa piega anche il Capistrello. Tra i marcatori fermo ai box Miccichè, sale a quota 20 reti Simone Miani.

calderaro1Una prodezza balistica nel finale di Calderaro (foto), regala ai biancorossi un meritatissimo pareggio al cospetto della vice-capolista Lanciano. Meglio gli ospiti nella prima frazione, ma vibranti le proteste dei biancorossi, andati sotto nel finale di tempo a causa di un calcio di rigore assegnato per un contatto veniale tra D'Intino e Di Rocco iniziato ampiamente fuori area. Nella ripresa cambia l'inerzia del match: il Penne cinge d'assedio un Lanciano colpevolmente arretrato a difesa del risultato, e prima Cacciatore si divora il gol del pari, poi Forti è decisivo con un intervento miracoloso su D'Addazio. Sembrava finita, ma nel primo dei quattro minuti di recupero, una punizione perfetta di Calderaro regalava il meritato pari ai ragazzi di Iodice.

penne centenarioMatch-clou previsto per domenica al Comunale alle 15:00 quando i biancorossi ospiteranno il blasonato Lanciano vice-capolista del torneo; Penne privo dello squalificato D'Alonzo, stringe i denti capitan D'Addazio che sarà regolarmente in campo malgrado il recente infortunio. Arbitro della contesa sarà il signor Dal Zilio di Treviso, coadiuvato da Di Giannantonio di Sulmona e Habazaj de L'Aquila. Weekend calcistico che sarà aperto dall'Under 17 che sabato ospita alle 16:30 l'Atessa Mario Tano provando a calare il tris di vittorie; Under 15 chiamata domenica mattina al duro esame sul campo della fortissima Gladius dominatrice della prima fase del torneo, chiude il programma la Juniores che lunedì sarà ospite del River Chieti. Di seguito l'intero programma di giornata.

lancianopenneSi torna a respirare aria di prestigio domenica al Comunale, dove i biancorossi di mister Iodice affronteranno il Lanciano per quella che si prospetta come una sfida ricca di fascino e ricordi. Diverse le sfide infatti tra Penne e frentani, sui campi dell'Interregionale degli anni '80 e sul finire degli anni '90 quando i biancorossi passavano in Eccellenza come nobile decaduta mentre i rossoneri ripartivano dopo il fallimento, giungendo negli anni fino allo storico traguardo della Serie B. Calcio d'inizio previsto per le ore 15:00, per l'occasione la società pennese ha indetto la "Giornata Biancorossa", non saranno validi pertanto gli abbonamenti, biglietto unico 10€ ingresso omaggio per i ragazzi fino ai 16 anni.

penne centenarioWeekend in chiaro-scuro per le compagini giovanili biancorosse che rimediano 1 vittoria e 2 pareggi nei rispettivi impegni settimanali. Copertina della giornata dedicata all'Under 17 che nella seconda giornata della seconda fase valida per la "Coppa Abruzzo" supera in casa 2-1 la temibile D'Annunzio grazie alle marcature di Cutilli e Del Ponte e gira a punteggio pieno dopo l'esordio vittorioso di Francavilla prendendosi la vetta in solitaria. Buon punto per l'Under 15 che nella fase valida per il titolo regionale impatta 2-2 sul campo della D'Annunzio grazie alla splendida doppietta di Sacripante appena rientrato da un lungo infortunio. Delude invece la Juniores che sul campo del fanalino di coda Casalbordino non va oltre un pari pirotecnico (4-4) che non smuove la classifica. Da segnalare il brutto infortunio di Paolo Barlaam, autore di una doppietta, che a causa di un brutto scontro di gioco sul gol del 3-3 ha rimediato un grosso taglio all'arcata sopraccigliare che ha comportato 25 punti di sutura. A Paolo vanno i migliori auguri di pronta guarigione.

lecceseTermina con un epilogo inatteso ed un'amara sconfitta la trasferta angolana per i biancorossi che, in dieci uomini per un'ora causa doppio giallo a D'Alonzo, vanno in vantaggio nella ripresa con la doppietta di Leccese (foto), falliscono il rigore del 3-1 sempre con Leccese e vanno a perdere una gara controllata anche in dieci contro undici fino all'episodio del pari. Vantaggio lampo pennese con l'attaccante argentino, poi il pari angolano su rigore di Cellucci dopo fallo di mano di D'Alonzo in area che costa il doppio giallo. Nella ripresa pur in inferiorità numerica il Penne prende in mano il controllo del gioco, sigla il vantaggio dagli undici metri e spreca un secondo rigore dopo pochi minuti. Poi il ribaltone: prima Cinquino spinge in rete da due passi dopo pregevole rovesciata dell'ex Testi, poi un tiro sporco del neo-entrato Farias si trasforma in una beffarda palombella letale per i biancorossi.

penne centenarioVentunesima giornata di campionato in programma domenica in Eccellenza con i biancorossi, privi dell'infortunato capitan D'Addazio, di scena al Petruzzi di Città Sant'Angelo alle ore 14:30; arbitro della contesa sarà il signor Francesco Aloise di Lodi coadiuvato da D'Adamo e Giorgetti di Vasto. Weekend che parte sabato con l'Under 17 chiamata a dare continuità al successo di Francavilla all'esordio della seconda fase: sabato alle 16:30 arriverà al Comunale la D'Annunzio Pescara. Completano il programma l'Under 15 sempre sabato alle 15:30 contro la D'Annunzio Pescara per la fase d'elite (Antistadio "Flacco") e lunedi la Juniores d'Elite che completerà il programma in casa del fanalino di coda Casalbordino (ore 18:30). Di seguito l'intero programma settimanale.

penne2020Dopo il bel successo sul Delfino Flacco Porto nel turno infrasettimanale, c'è già da pensare al prossimo incontro alle porte per la truppa biancorossa che renderà visita, domenica alle 14:30, alla Renato Curi Angolana. Sul terreno del "Petruzzi" andrà dunque in scena un classico dell'ultimo ventennio calcistico abruzzese, tra due squadre che in passato si sono affrontate in scontri epici anche in categoria superiore.

penne2020Vittoria in rimonta per i biancorossi, che nel turno infrasettimanale superano in casa Il Delfino Flacco Porto, riscattano il brutto stop di Castelnuovo e soprattutto si rilanciano in classifica a -2 punti dalla zona playoff. Avvio shock per i ragazzi Iodice che vanno sotto su rigore dopo appena un minuto di gioco, ma reazione veemente che porta prima Calderaro vicino al pari poi Di Fazio nel finale di frazione a riequilibrare l'incontro col suo primo centro stagionale. Ripresa senza storia: vantaggio con un missile di D'Alonzo, tris di Cacciatore e poker solo sfiorato con Leccese in pieno recupero.

penne2020Dopo la sconfitta di Castelnuovo si torna subito in campo mercoledi per la ventunesima di campionato: al Comunale arriva Il Delfino Flacco Porto che affronterà un Penne rimaneggiato dalle assenze di D'Alonzo e di capitan D'Addazio uscito per un risentimento muscolare nel match con la Torrese. Situazione non facile per mister Iodice che dovrà reinventare la difesa ma potrà contare sul pesante rientro di Cacciatore assente domenica per squalifica. Calcio d'inizio previsto per le ore 14:30.