Venerdì, 23 Luglio 2021 | Login
previous arrow
next arrow
Slider

penne centenarioSono stati ufficialmente resi noti dal Comitato i gironi relativi ai prossimi campionati regionali giovanile; dopo la Juniores d'Elite, il cui torneo prenderà il via lunedì 26 Ottobre, è dunque il turno di Under 17 ed Under 15 con le compagini biancorosse che anche quest'anno parteciperanno ai rispettivi massimi campionati regionali, che in via del tutto eccezionale assumeranno un nuovo format leggermente diverso da quello della passata stagione seppur caratterizzato dalle solite due fasi. I due tornei partiranno parallelamente a quello Juniores,confermati anche i giorni "ufficiali" di calendario: di domenica Under 17 ed Under 15, lunedì la Juniores. Di seguito il dettaglio dei vari gironi.

penne centenarioClamoroso tracollo esterno per i biancorossi che, in una giornata assolutamente da dimenticare, cadono con un passivo impietoso sul campo della Torrese. Sconfitta difficile da digerire per come arrivata malgrado le tante assenze, che non fa assolutamente una piega, ma sulle cui proporzioni ha senza ombra di dubbio influito anche la condotta arbitrale, con Reale espulso per doppio giallo (incomprensibile il secondo) dopo appena diciotto minuti. Match segnato quasi subito: Torrese in vantaggio grazie ad un rigore conquistato da Criscolo in ripartenza (primo giallo per Reale che sembra toccare il pallone) dopo cinque minuti, poi proteste per atterramento in area di Di Fazio, un tentativo di Serti e la seconda ammonizione a Reale dopo un normale contrasto di gioco che chiude il match. A questo punto subentrano i demeriti pennesi, che nel finale di frazione perdono anche Ranalli per infortunio, con una squadra nervosa ed incapace di giocare e la Torrese che dilaga accelerando negli ultimi minuti tanto da rendere ancora più rotondo il clamoroso risultato finale.

penne centenarioArchiviata l'amara sconfitta interna col Nereto è già tempo di campionato per i biancorossi che, ancora largamente rimaneggiati, renderanno visita mercoledì alla forte Torrese, in crisi di risultati ma tecnicamente tra le squadre più valide del girone. Ancora out Rossi, Cacciatore e Iannascoli dovrebbe andare in panchina bomber Ilario Lepre ancora in fase di recupero ma che potrebbe tornare ad assaggiare il campo per qualche minuto. Da valutare le condizioni di Calderaro uscito malconcio domenica a gara in corso. Si giocherà a porte chiuse presso l'impianto di Castelnuovo Vomano, fischio d'inizio ore 15:00, arbitro della contesa il signor Amatangelo di Sulmona coadiuvato da Di Giannantonio e Salvati anche loro della sezione peligna.

damico3Prima sconfitta stagionale per i biancorossi, largamente rimaneggiati dalle pesanti assenze di Iannascoli, Lepre e Cacciatore e che nella ripresa devono rinunciare anche a Donatangelo e Calderaro, chiudendo il match con ben sette fuoriquota in campo. Non basta una prova gagliarda per avere la meglio di un Nereto che sblocca il risultato ad inizio ripresa e resiste fino al novantesimo; primo tempo ben condotto dai ragazzi di Naccarella che dopo un avvio difficile creano buone occasioni per il vantaggio. Ad inizio secondo tempo il guizzo di Gardini che decide la partita con gli ospiti mai veramente pericolosi, ed un incontenibile Reale (di gran lunga il migliore in campo) che sfiora il pari. Da segnalare la centesima presenza in biancorosso di Cristian D'Amico (foto).

penne centenarioArchiviata la parentesi di Coppa Italia si torna in campo domenica per la terza giornata di campionato: match durissimo quello che attende i biancorossi tra le mura amiche contro il rinnovato Nereto di mister Vagnoni, una delle compagini più quotate del torneo dopo un calciomercato di altissimo livello. Sarà la prima delle tre gare previste in una settimana, che vedrà poi i biancorossi impegnati nella doppia trasferta sui campi di Torrese (infrasettimanale) e Virtus Cupello. Si giocherà come noto a porte aperte con 111 posti disponibili (101 per i locali), ad arbitrare il match ci sarà il signor Cavacini di Lanciano coadiuvato da Monaco e Ricci entrambi della sezione di Chieti.

penne centenarioUn Penne formato Juniores abbandona al primo turno con l'onore delle armi la Coppa Italia regionale, chiudendo con una sconfitta a Sambuceto maturata nel finale dopo lo 0-2 dell'andata. Con 18 fuoriquota su 20 in distinta, di cui 10 su 11 schierati dal primo minuto con Leone (1999) il più "anziano" in campo, i biancorossi giocano ad armi pari contro il quotato avversario. Dopo il vantaggio dei viola siglato dal nuovo arrivato Antichi, Barlaam pareggia su calcio di rigore; il gol vittoria dei padroni di casa arriva solo nel finale grazie allo spunto di uno dei "big", Cristiano Verna, che appena entrato sigla il gol del successo a cinque minuti dal termine.

penne centenarioL'ASD Penne 1920, in vista del prossimo turno casalingo di campionato in programma domenica 4 Ottobre alle ore 15:00, comunica che sarà possibile aprire al pubblico tenendo conto delle disposizioni anti-Covid emanate con l'ultima Ordinanza Regionale.
Di seguito riportiamo, nel dettaglio, orari e modalità di acquisto dei biglietti oltre alle regole basilari da seguire per poter assistere all'incontro.

cacciatore2Termina con un pareggio e mille polemiche il match tra Acqua&Sapone e Penne, gara da due fiammate iniziali e tanto equilibrio, ma su cui pesano in maniera decisiva alcune decisioni arbitrali difficilmente interpretabili. Sotto di un gol ad inizio gara con il signor Giallorenzo di Sulmona che convalida una rete ai locali malgrado la segnalazione di offside dell'assistente di linea, i biancorossi la riequilibrano subito con Di Fazio, e proprio al novantesimo effettuano il sorpasso con una conclusione di Reale deviata a due passi dalla porta che spiazza Palena, ma tra lo stupore generale viene annullata da una cervellotica segnalazione del guardalinee (lo stesso del primo tempo) con il direttore di gara che, questa volta, blocca tutti sancendo di fatto il risultato di parità tra le vibranti proteste pennesi.

penne centenarioSi disputerà sul neutro di Scafa, causa indisponibilità per lavori dello "Speziale" di Montesilvano, il match di domenica valido per la seconda giornata di campionato contro l'Acqua&Sapone. Gara che si giocherà a porte chiuse causa impossibilità da parte della società ospitante di rispettare i protocolli imposti per la presenza di pubblico dettata da ovvie questioni logistiche. Biancorossi a caccia del primo successo stagionale dopo il pari all'esordio con l'Alba Adriatica, prima sfida da ex per mister Naccarella che sulla panchina verdeoro si era lanciato prima del passaggio alle giovanili dell'Ascoli. Fischio d'inizio previsto per le 15:00, a dirigere l'incontro sarà il signor Giallorenzo di Sulmona.

DONATANGELO NUOVOL'ASD Penne 1920 rende noto, con grande soddisfazione, di aver raggiunto l'accordo per il ritorno in biancorosso del centrocampista classe 1995 Marco Donatangelo (foto), reduce dall'ultimo trionfo in Eccellenza con la maglia del Castelnuovo. Cresciuto calcisticamente nelle giovanili del Pescara, Marco era approdato a Penne nel dicembre 2017 dopo le esperienze in Serie D con le maglie di San Nicolò, Pineto, Monticelli e Nerostellati; una stagione e mezzo ad altissimi livelli con 54 presenze all'attivo, tanto da guadagnarsi la chiamata della corazzata Castelnuovo dove, agli ordini di mister Guido Di Fabio, ha rappresentato la colonna di centrocampo di una squadra in grado di stradominare il campionato prima della sosta forzata. A Penne ritrova bomber Lepre, anche lui reduce dall'ultimo anno a Castelnuovo, ma soprattutto andrà a ricostituire la fortissima coppia a centrocampo con il compagno di squadra Iannascoli.