Mercoledì, 20 Ottobre 2021 | Login
Slide 1
slide-PENNE1.jpg
penneascoli.jpg
previous arrow
next arrow

mennilloLa SSD Penne 1920 comunica di aver acquisito le prestazioni sportive del calciatore Alessandro Mennillo (foto). Terzino destro, classe 2001, Mennillo è cresciuto calcisticamente nel settore giovanile del Pescara, successivamente ha vestito le maglie di Miglianico,  Sambuceto e Real Giulianova dove ha totalizzato otto presenze in serie D nella stagione 2019/20. Nell'ultima stagione aveva iniziato a Nereto prima dello stop forzato causa Covid. 

POLLINO
Il primo colpo di mercato coincide con un graditissimo ritorno: Filippo Pollino (foto) torna a vestire il biancorosso dopo la parentesi di inizio stagione 2019/20. Cresciuto calcisticamente nelle giovanili del Parma, Pollino è reduce dall'esperienza con la Virtus Cilento (Eccellenza Campania) ma prima ancora si era messo in evidenza in terra abruzzese con le maglie di Avezzano (44 presenze e 4 reti in serie D) e Capistrello proprio agli ordini di mister Iodice. Esterno d'attacco, all'occorrenza utilizzabile anche come trequartista, a Penne aveva iniziato la stagione 2019/20 siglando due reti sino a dicembre, seppur costretto ai box da un infortunio muscolare. 

daddazio2La SSD Penne 1920 comunica, con profonda soddisfazione, di aver raggiunto l'accordo per le importantissime conferme di capitan Francesco D'Addazio (foto) e di Cristian Cacciatore, che per la quinta stagione consecutiva (al netto degli stop forzati) vestiranno ancora il biancorosso. La conferma dei due elementi di maggior esperienza, affiancato al rinnovo in panchina di mister Iodice, si pone dunque nell'ottica della continuità  del progetto di crescita che la società del neo-presidente Marrone intende continuare a perseguire. 

marrone vecchiottiPassaggio di consegne alla presidenza della SSD Penne 1920 Srl: ufficializzato il passaggio di consegne al vertice della società sportiva pennese, tra l'ormai ex presidente Fabrizio Vecchiotti e Andrea Marrone. Si ringrazia il primo per i miglioramenti apportati dalla sua gestione, e per l'entusiasmo messo in campo al fine di riportare il Penne in lidi più consoni all'ambiziosa realtà calcistica che rappresenta. A titolo esemplare si ricordano il ritorno nel campionato di Eccellenza (2015/16) e le numerose iniziative direzionate allo sviluppo qualitativo della formazione giovanile, tra le quali quelle che hanno portato al prestigioso rapporto di affiliazione con l'Atalanta o al raggiungimento del traguardo di Scuola Calcio d'Elite. La palla passa ora nelle mani del secondo, Andrea Marrone, che negli ultimi tempi ha focalizzato la sua attenzione soprattutto sul Settore Giovanile e sulla Scuola Calcio, e che cercherà di proseguire il percorso di crescita avviato, ancora lungo e pieno di possibili soddisfazioni. Non resta che augurare buon lavoro al nuovo Presidente, fiduciosi delle sue capacità gestionale e nella passione che le pervadono!

iodiceL'ASD Penne 1920 comunica, con profonda soddisfazione, di aver raggiunto l'accordo per la conferma di mister Fabio Iodice (foto) in qualità di allenatore della prima squadra per la prossima stagione calcistica. Tecnico di provata esperienza e di grande valore, Iodice vanta un curriculum di tutto rispetto: tra le tante un campionato di Promozione vinto sulla panchina del Civitella Roveto, due salvezze consecutive in D con la matricola Luco Canistro, due secondi posti in Eccellenza in due stagioni con ben 143 punti totali all'attivo, oltre agli ottimi risultati sulla panchina del Capistrello. Arrivato a Penne nella stagione 2019/20, stava conducendo i biancorossi ai playoff prima del forzato stop pandemico, arrivato subito dopo l'exploit sul campo della corazzata Castelnuovo (vittoria 3-1), ed il quinto posto in classifica raggiunto con tantissimi giovani locali in campo. 

ossicelli nuovoDopo oltre un anno di attesa, tornano finalmente in campo i ragazzi del settore giovanile che, da sabato, saranno impegnati nel "Torneo della Ripartenza" organizzato dal Comitato Abruzzese, e per l'occasione avranno l'onore di inaugurare ufficialmente il nuovo manto sintetico del rinnovato "Colangelo" (foto). Biancorossi ai nastri di partenza con le rappresentative Under 17 ed Under 15 che nella prima giornata si incroceranno con i pari età dalla Gladius Pescara: impegno casalingo per l'Under 17 che giocherà sabato alle 18:00 al "Colangelo"; in contemporanea sarà impegnata l'Under 15 sul campo "Donati-Rancitelli" di Pescara. I tornei saranno articolati in quattro gironi per entrambe le categorie, con le compagini biancorosse inserite nel girone C in compagnia di: Accademia Biancazzurra, Delfino Flacco Porto, Curi, Fater Angelini, Gladius Pescara, Manoppello Arabona (Under 17); Fater Angelini, Gladius Pescara, Acqua e Sapone, Accademia Biancazzurra, Curi Pescara e Delfino Flacco Porto (Under 15).

chiarellamarcoIn attesa, si spera, del debutto ufficiale in campo tra i professionisti, arriva finalmente la prima panchina in serie B per Marco Chiarella (foto) attaccante pennese classe 2002 cresciuto nella cantera biancorossa convocato in occasione del match di campionato Pescara-Virtus Entella. Messosi in luce nel settore giovanile pennese, Chiarella è stato prelevato dal Pescara all'età di 13 anni e dopo la trafila in riva all'Adriatico partita con l'Under 14, è diventato un perno fisso della Primavera guidata dall'ex centrocampista biancorosso Luigi Iervese. Attaccante esterno rapido e tecnico con grande propensione al gol, Chiarella ha esordito lo scorso anno in Primavera, e quest'anno sta dominando il campionato Primavera 2 con i biancazzurri che guidano saldamente la classifica malgrado diverse gare da recuperare. Con la doppietta rifilata ai pari età della Reggina nell'ultima gara, Chiarella è capocannoniere della sua categoria con ben 10 reti all'attivo in appena 15 gare. Prestazioni superlative che hanno fatto guadagnare la prima convocazione al calciatore pennese selezionato oggi da mister Grassadonia in occasione della gara tra Pescara e Virtus Entella chiusa sul punteggio di 1-1. Nell'esprimere profondo orgoglio e gioia per questi risultati fantastici, a Marco va il nostro miglior in bocca al lupo per il prosieguo della propria carriera calcistica!

penne centenarioL'ASD Penne 1920 comunica in via ufficiale la propria non disponibilità a riprendere l'attuale campionato sospeso ad Ottobre alle condizioni prospettate, in cui solo 7 società su 20 hanno dato la propria certa adesione, confermando la propria disponibilità a ripartire solo dal prossimo campionato  di Eccellenza in condizioni di emergenza epidemiologica rientrata.

penne centenarioTermina con un altro pesante passivo l'infrasettimanale del Gran Sasso Acconcia, dove i biancorossi decimati dalle assenze di capitan D'Addazio, Reale, Donatangelo, Calderaro e Cacciatore cadono per mano de L'Aquila che liquida l'impegno con tre reti per tempo. Tutto facile per i padroni di casa che sbloccano il punteggio con Rosano e lo mettono in ghiaccio grazie a Catalli e di nuovo Rosano che sigla la sua doppietta sugli sviluppi di un corner, nel mezzo biancorossi che provano a reagire ma creano poco o nulla. Nella ripresa gara sempre a senso unico con il Penne che perde anche Iannascoli per infortunio ed i locali che dilagano con Di Norcia (doppietta) e Maisto su rigore. Situazione sempre complicata nella speranza di riuscire a recuperare qualcuno in vista del prossimo difficilissimo impegno casalingo contro il Chieti in programma domenica.

penne centenarioProsegue a ritmi serrati il campionato di Eccellenza giunto al secondo dei nove turni infrasettimanali previsti in stagione. La gara di mercoledì riserva ai biancorossi, reduci da quattro sconfitte consecutive, il peggior "cliente" possibile in un momento di piena emergenza con la trasferta del "Gran Sasso - Acconcia" sul campo della corazzata L'Aquila. Trasferta di per sè già proibitiva, resa ancora più improba dal bollettino delle assenze che continua impietosamente a lievitare: allo squalificato Reale si aggiunge infatti anche capitan Francesco D'Addazio che nello scontro di gioco di domenica che l'ha costretto ad abbandonare il campo ha rimediato un infortunio alle costole che lo terrà un mese e mezzo lontano dal terreno di gioco. Fischio d'inizio alle 15:00, arbitro dell'incontro sarà il signor Di Monteodorisio della sezione di Vasto.